Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 04 Febbraio |
San Giuseppe da Leonessa
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Che impatto ha la gratitudine sulla vostra vita?

Womans hand catch rain drops

sun ok | Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 17/01/23

Un esperimento sociale mostra risultati incredibili

di p. Mauricio Montoya

In questa occasione, vorrei condividere con voi un video del canale di YouTube CLIPH. Si intitola “Il potere della gratitudine: esperimento sociale”, e può servirci per parlare di cosa sia la gratitudine e della sua importanza. Guardatelo fino alla fine!

Cos’è la gratitudine?

Il dizionario della Real Academia de la Lengua definisce la gratitudine come il sentimento che ci obbliga a stimare il beneficio o il favore che ci è stato fatto o ci si voleva fare, e a corrispondervi in qualche modo. Per me, però, la gratitudine va ben oltre e diventa un dono, una virtù.

Sì. La gratitudine non si limita a una semplice stima o corrispondenza, ma va oltre, diventando uno stile di vita, perché si vive in essa o meno.

Vivere in essa, come afferma l’esperimento del video, comporta quella che conosciamo come felicità. Di conseguenza, non vivere in essa equivale alla mancanza di gioia.

La gratitudine è vivere allegri perché abbiamo le mani aperte sia per donare e donarci che per ricevere. È quindi vivere in completa libertà. 

Cos’hanno a che vedere la gratitudine e la felicità?

La felicità è lo stato di grata soddisfazione spirituale e fisica, ma al di là di questo è la capacità di vivere sulla base dell’ottimismo donato dalla libertà. Sapere che posso occuparmi di quello che è nelle mie mani e affidare a Dio quello che esula da ciò. Il che è anche vivere nella Provvidenza.

Solo nella e con la gratitudine è possibile. Come dicevo prima, la gratitudine ci rende liberi, perché nasce dalla gratuità, da quello che abbiamo ricevuto senza alcun merito. È ciò che ci libera dalla schiavitù che comporta il fatto di continuare a sperare di poter risolvere tutto da soli, e ci porta a confidare di più e con maggior certezza.

È per questo che chi si permette di vivere nella dimensione della gratuità si permette di vivere sempre più libero. E quindi più felice.

Perché dobbiamo ringraziare gli altri?

Ringraziare è sempre una grande opportunità, un passare dal cuore. Questo semplice esercizio ci aiuterà ad amare di più e più liberamente, cosa che si traduce immediatamente nella felicità.

L’aspetto più meraviglioso e unico di questa felicità è che non riguarda solo chi ringrazia, ma anche chi riceve il ringraziamento, perché sapere che si è riusciti a fare del bene a qualcuno allargherà sempre il cuore dell’essere umano.

E allora, amici che leggete questo post, vi chiedo se abbiamo l’opportunità di fare felice qualcuno e di rendere più felici noi stessi. Perché non farlo? Non perdiamo tempo!

Siamo in un momento favorevole – lo è sempre – per ringraziare qualcuno. Dobbiamo essere giusti, dando a ciascuno ciò che gli spetta. È l’occasione per scrivere, chiamare, cercare, incontrare, invitare, visitare… e ringraziare quella persona speciale.

Coraggio, abbiate il coraggio di essere felici! 

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

Tags:
gratitudine
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni