Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 04 Febbraio |
San Giuseppe da Leonessa
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Perché il Santissimo Nome di Gesù si celebra il 3 gennaio?

OBRZEZANIE

Stig Alenas | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 03/01/23

La festa del Santissimo Nome di Gesù è collegata all'evento biblico della circoncisione di Gesù

Durante il periodo natalizio, il rito romano celebra la memoria opzionale del Santissimo Nome di Gesù il 3 gennaio. Questa festa è posta circa una settimana dopo il Natale per ricordare la circoncisione di Gesù.

Nel Vangelo di Luca, Gesù riceve il Suo nome al momento della circoncisione, otto giorni dopo la nascita, in base al costume ebraico:

“Quando furono compiuti gli otto giorni dopo i quali egli doveva essere circonciso, gli fu messo il nome di Gesù, che gli era stato dato dall’angelo prima che egli fosse concepito”.

Luca 2, 21

Storicamente, il rito romano ha celebrato una serie di feste per commemorare questa occasione. Prima del 1962, ad esempio, il 1° gennaio veniva celebrato come festa della circoncisione di Gesù. C’era anche una festa separata dedicata al Santo Nome di Gesù, in varie date diverse.

Nel XIX secolo, il Santo Nome di Gesù veniva commemorato la seconda domenica dopo l’Epifania. All’inizio del XX secolo, poi, la celebrazione è stata spostata tra il 2 e il 5 gennaio.

Nel 1962 è stata fissata al 2 gennaio, e dopo il Concilio Vaticano II è scomparsa dal calendario romano, venendo reinserita il 3 gennaio nel 2002. All’epoca, il 3 gennaio era la data più vicina al 1° gennaio senza una memoria obbligatoria.

La festa del Santo Nome di Gesù è una splendida celebrazione che ricorda il potere del nome di Gesù e l’evento biblico della sua circoncisione.

Tags:
gesù cristonome
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni