Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 05 Marzo |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Qual è il grado sano di individualità all’interno del matrimonio?

Stubborn couple

fizkes | Shutterstock

padre José Eduardo De Oliveira E Silva - pubblicato il 28/12/22

“Dobbiamo avere tutti qualche ambito individuale, ma nel matrimonio non è mai troppo ampio”

Qual è il grado sano di individualità all’interno del matrimonio? P. José Eduardo Oliveira ha affrontato la questione in un breve commento sulla sua rete sociale.

“Sposarsi presuppone la responsabilità di coinvolgersi affettivamente con qualcuno supponendo di essere ricambiati in modo spontaneo, e questa è una grande sfida.

Molte persone evitano questo impegno e preferiscono ridurre lo scambio affettivo ad alcuni momenti, riservandosi uno spazio eccessivo di individualità. Anche se dobbiamo avere tutti qualche ambito individuale, nel matrimonio non è mai troppo ampio, e ha sempre un elemento di eccezionalità”.

“Dare attenzione, conversare, mettere da parte le proprie preferenze, dare importanza all’abnegazione, mettersi in secondo piano, non cercare il proprio comfort, mettersi al servizio, a disposizione, tutto ha il suo peso, e le persone infantili o senza la vocazione a sposarsi non riescono a rapportarsi a questo senza crisi”.

“Al di là delle illusioni romantiche o del glamour di un amore umano, c’è l’esperienza concreta di due persone, che pur essendo bella ha il suo peso, e le persone responsabili non si esentano dall’essere molto attente ed esigenti al riguardo”.

Tags:
individualismomatrimonio
Top 10
See More