Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 04 Febbraio |
San Giuseppe da Leonessa
Aleteia logo
Perle dal Web
separateurCreated with Sketch.

Perché Babbo Natale ha commosso questo giovane non udente?

Papai Noel abraça jovem surdo

Instagram / @carlamomberg

Ricardo Sanches - pubblicato il 23/12/22

Un'iniziativa di inclusione che ha emozionato anche le reti sociali

Probabilmente avrete già spiegato ai vostri figli che Babbo Natale sa tutto: dove abitano i bambini, se si sono comportati bene durante l’anno, se hanno fatto i capricci… A volte, però, non insegniamo che il buon vecchietto conosce anche la lingua dei segni.

È stato proprio questo il motivo per cui il Babbo Natale di un centro commerciale di Brasília (Brasile) ha sorpreso un giovane non udente. La professoressa del ragazzo ha filmato la sua reazione emozionata incontrando per la prima volta un Babbo Natale che sapeva conversare in Libras, la lingua dei segni brasiliana.

Il video è stato visualizzato già più di 1,6 milioni di volte.

In un altro video, il buon vecchietto ha trasmesso un messaggio importante al ragazzo:

“Buon Natale! Dio effonda benedizioni nella tua vita e in quella della tua famiglia. Sii forte, deciso e capace. Puoi crescere e svilupparti… Si può! Studiare poco e fare cose semplici? No! Cerca di superarti. Persegui l’obiettivo più elevato. Sei capace! Sei intelligente, capito?”

Il gesto di inclusione del centro commerciale è stato lodato dai followers della professoressa. “È uno scambio d’amore e di affetto incredibile”, ha scritto un’utente. “È la gioia della vera inclusione”.

Tags:
brasileinclusionenatalesordita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni