Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 27 Gennaio |
Sant'Angela Merici
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Nuovo record: l’albero di Natale all’uncinetto più grande del mondo

APELACAO-ARBOL-DE-NAVIDAD-3.jpg

Facebook Associaçao-de-Moradores-Unidos-da-Apelaçao

Merche Crespo - pubblicato il 16/12/22

Più di 70 donne di Apelação (Portogallo) hanno realizzato a mano l'albero di Natale più grande del mondo fatto all'uncinetto

Questa iniziativa sociale, promossa dall’Associazione degli Abitanti Uniti di Apelação (Portogallo), è nata a maggio, e l’idea iniziale era quella di costruire un piccolo albero all’uncinetto alto 3 o 4 metri.

Col passare dei mesi, però, l’albero è cresciuto man mano che aumentavano le volontarie tessitrici. Arrivati a novembre, quindi, l’albero di Natale ha raggiunto i 17 metri.

Ha battuto così il Record mondiale Guinness, appartenente in precedenza a un albero di 15,9 metri realizzato l’anno scorso all’uncinetto in Ecuador.

Progetto di inclusione

L’obiettivo finale dell’associazione portoghese era che le donne anziane del paese uscissero e si relazionassero tra loro dopo due anni di isolamento a causa della pandemia.

È stata quindi lanciata l’idea, e secondo la coordinatrice del progetto tutte le aspettative si sono viste superate, visto che la risposta della popolazione è stata eccezionale. Alla fine la squadra era formata da più di 70 donne, dagli 11 agli 88 anni.

Tutti i pomeriggi, si riunivano nella sala parrocchiale e intessevano piccoli quadrati all’uncinetto.

Quadrato dopo quadrato, sono stati realizzati più di 9.000 pezzi multicolori, poi uniti fino a diventare uno spettacolare albero di Natale inaugurato il 3 dicembre.

Promuovere la qualità di vita

Come si spiega sulla sua pagina Facebook, l’Associazione AMUA – Associação de Moradores Unidos da Apelação – ha l’obiettivo di “promuovere e garantire la vita degli abitanti della parrocchia di Apelação, attraverso il miglioramento continuo delle condizioni di vita, la sociabilità e l’integrazione sociale, promuovendo azioni che includano sostegno e protezione, principalmente per le famiglie, i bambini, i giovani e gli anziani”.

L’Associazione nutre una preoccupazione speciale per i settori della popolazione più esclusi a livello sociale, e per questo lavora per raggiungere l’integrazione con gli immigrati e le minoranze etniche.

Convivenza intergenerazionale

La convivenza per partecipare a questo progetto natalizio è stata intergenerazionale e interculturale, sono stati gettati ponti di comunicazione e si è combattuto l’isolamento di molte donne che senza questa iniziativa sarebbero rimaste chiuse a casa.

Le partecipanti hanno anche rafforzato i loro legami di amicizia grazie ai 211 giorni di lavoro insieme, più di 5.000 ore, in cui hanno potuto conoscersi meglio e apprezzarsi a vicenda.

Spirito comunitario

Il grande albero di Apelação è quindi anche l’immagine dello spirito comunitario e dell’inclusione che ha presieduto la sua costruzione.

Molte imprese e istituzioni locali hanno patrocinato e offerto mezzi e fondi per riuscire a realizzare questa iniziativa. Hanno collaborato anche i pompieri, che hanno dovuto scalare la struttura metallica triangolare per poter appendere il telo che ha dato forma all’albero.

Un coro di bambini e l’Orchestra Municipale di Loures, municipio a cui appartiene Apelação, hanno partecipato all’inaugurazione dell’albero, che si potrà ammirare fino al 6 gennaio.

Le volontarie del progetto hanno anche organizzato una vendita di oggetti artigianali natalizi accanto all’albero per raccogliere fondi e predisporre ceste alimentari per i più bisognosi della comunità. La loro richiesta è “Per favore, aiutateci ad aiutare”.

Tags:
albero di nataleportogallo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni