Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 27 Gennaio |
Sant'Angela Merici
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

“O Holy Night” come non l’avete mai sentita prima!

I KINGS RETURN CANTANO O HOLY NIGHT

Kings Return Music | Fair Use via YouTube

Sarah Robsdottir - pubblicato il 12/12/22

I King's Return sono tornati con un classico natalizio

Il 24 novembre, il gruppo a cappella di Austin (Texas, Stati Uniti) nominato ai Grammy King’s Return ha diffuso una splendida interpretazione di O Holy Night per dare ai fan un’anteprima del suo ultimo album di Natale, ora in streaming su varie piattaforme. Il gruppo, noto per le use performance sulle scale e di cui Aleteia ha già parlato, ha ricevuto più di 6.000 visualizzazioni e molti commenti positivi da alcuni dei 32.500 iscritti al canale.

“Del tutto eccezionale!”, ha scritto un fan. “Ho la pelle d’oca dalla testa ai piedi. Sento le voci degli angeli quando cantate. Bellissimo!”

Aleteia ha contattato il gruppo per chiedere perché abbia scelto di interpretare questo canto di Natale particolare in modo speciale, soprattutto visto che il nuovo album A Merry Little Christmas offre tante belle interpretazioni. Gabe Kunda, basso del gruppo, ha spiegato la scelta ha avuto a che fare con la sua madre defunta, originaria della Repubblica Democratica del Congo.

“Cantava sempre questa canzone in francese e ci ripensavo ogni volta che arrivava il Natale – al punto che non riuscivo nemmeno a cantarla senza commuovermi. Il messaggio della canzone unito a quei sentimenti sono ciò che rende ‘O Holy Night‘ così vicina e cara al mio cuore”.

Oltre che da Kunda, il gruppo è formato da Vaughn Faison, JE McKissic e Jamall Williams. Il loro sito web li descrive come “un gruppo vocale di fratelli nato nel 2016 sulla base di amicizie preesistenti”.

I cantanti spiegano che il nome “ci ricorda di essere custodi del fratello e di rendere omaggio al nostro Re, Gesù, che ha promesso di tornare”.

Tags:
canzonenatale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni