Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 04 Febbraio |
San Giuseppe da Leonessa
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Benigni incontra il Papa: «Guardate che luce che emana!»

Audience-Pope-Francis-and-Roberto-Benigni

© Vatican Media

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 07/12/22

Non sono stati rivelati i contenuti della conversazione, ma è noto che tra i due c'è simpatia. La telefonata che gli fece il Papa lo testimonia

Papa Francesco, prima dell’Udienza generale del 7 dicembre 2022 in aula Paolo VI, in Vaticano, ha ricevuto l’attore Roberto Benigni. Il faccia a faccia tra i due è avvenuto nello studio vicino all’aula. Al momento della stretta di mano, Benigni ha detto del Papa: «Guardate che luce che emana!». Francesco ha sorriso, come per ricambiare.

Audience-Pope-Francis-and-Roberto-Benigni

La telefonata alle 8 del mattino

Non sono stati rivelati i contenuti della conversazione, ma è noto che tra i due corre simpatia. Basti pensare alla telefonata di Papa Francesco a Roberto Benigni, avvenuta qualche anno fa. Alla Festa del Cinema di Roma 2014, il Premio Oscar raccontò del suo primo contatto con Papa Francesco, allora fresco di elezione pontificia. 

«Una cosa da ridere: dopo la prima puntata de “I Dieci Comandamenti” mi ha chiamato alle 8 di mattina e a casa mia gli hanno detto ‘sta dormendo, richiami‘. Vi immaginate?». Papa Francesco, come sempre, non demordendo, lo richiamò poco dopo. «Mi ha detto: ‘Ma tu lo sai il bene che fai?‘. E io gli ho risposto: ‘Io? Ma lei fa il bene‘. Una cosa straordinaria”», disse Benigni (Aleteia, 2 febbraio 2014).

“I Dieci Comandamenti” 

Il Papa, infatti, aveva molto apprezzato lo show dei “I Dieci Comandamenti” che incollò al televisore milioni di italiani. I Comandamenti, ha affermato Benigni in una intervista alla trasmissione “A Sua Immagine”, «hanno segnato per sempre la vita dell’Occidente, forse anche dell’Oriente. Del mondo intero. Son parole vive che ballano dinanzi agli occhi, contengono morale ed etica. Hanno fatto entrare l’infinito nella vita quotidiana: se diciamo “ricordati di santificare le feste”, pensiamo subito alla Messa della domenica, ed è invece una cosa che ci trasporta ai confini dell’universo». 

Audience-Pope-Francis-and-Roberto-Benigni

Legge dei sentimenti

Quando fu chiesto a Benigni perché avesse scelto i “Dieci Comandamenti”, lui rispose così: «Perché ne abbiamo bisogno. Nel senso più religioso e laico del termine: è la più bela storia del mondo, una storia che crediamo di conoscere ma poi si rivela sempre nuova. È la legge dei sentimenti: per la prima volta ci vengono date delle regole, regole così attuali da impressionare».

Tags:
dieci comandamentipapa francescoroberto benigni
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni