Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 27 Gennaio |
Sant'Angela Merici
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

Un nuovo documentario su Johnny Cash illustra la sua redenzione spirituale

Sarah Robsdottir - pubblicato il 07/12/22

Il film ci invita a “scoprire la storia della ricerca spirituale di una leggenda della musica”

Johnny Cash: The Redemption of an American Icon (Johnny Cash: La redenzione di un’icona americana, ndT) uscirà nelle sale il 5, 6 e 7 dicembre grazie a Lionsgate e Kingdom Story Company. Il documentario unisce star della musica country Marty Stuart, Wynonna Judd, Tim McGraw e molti altri per discutere il periodo della vita del musicista in cui era al culmine della sua carriera professionale, ma stava affondando in un inferno privato di depressione e dipendenza dalle droghe.

“Non c’è posto più solitario sulla Terra per un uomo che essere separato da Dio”, spiega la tipica voce di Cash in quello che il trailer descrive come interviste inedite con il Man in Black.

Il documentario illustra l’educazione cristiana di Cash, che è stato ispirato in particolare dal fratello maggiore Jack, che voleva diventare pastore ma morì tragicamente all’età di 14 anni mentre cercava di guadagnare soldi per la famiglia.

Il film descrive anche l’ascesa di Cash fino all’arrivo alla celebrità, con una serie di “tutto esaurito” in luoghi di livello mondiale come il Grand Ole Opry e le tante tentazioni e distrazioni che hanno accompagnato questa fama.

“Ha affrontato se stesso”, spiega la cantante Sheryl Crow parlando del cambiamento spirituale di Cash nel trailer del film. “Ha affrontato le sue tentazioni e la sua mondanità, e ha voluto essere giusto con Dio”.

Il cantante country Greg Laurie ha aggiunto che “è un precedente biblico che Dio usi persone complicate”.

Il trailer del documentario si chiude con un fotomontaggio tremante di Cash che sorride e porta la sua Bibbia in chiesa. I biglietti per il documentario sono disponibili online.

Tags:
documentarioredenzione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni