Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 27 Gennaio |
Sant'Angela Merici
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Come si entra nel regno dei cieli? facendo la volontà di Dio

SINGLE

Shutterstock | Saga_bear

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 30/11/22

La grande domanda che il Vangelo di oggi spalanca è però un’altra: sappiamo riconoscere la volontà di Dio?

Vangelo di giovedì 1 dicembre

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: 
«Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. 
Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perché era fondata sulla roccia.
Chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica, sarà simile a un uomo stolto, che ha costruito la sua casa sulla sabbia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa cadde e la sua rovina fu grande». (Mt 7,21.24-27)

Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.

Il regno dei cieli non è questione di discorsi, parole, telefonate, messaggi infiniti, litigi, chiarimenti, riunioni, conferenze, dibattiti, piani pastorali, linee programmatiche. Il regno dei cieli è la semplice questione di tentare di fare la volontà di Dio.

Chi vive con questo continuo tentativo è simile a un uomo che ha passato la vita a picconare nella roccia fino a costruire una casa affidabile. Certamente ha faticato molto, ma non è una fatica a vuoto, ma una fatica benedetta.

La grande domanda che il Vangelo di oggi spalanca è però un’altra, e riguarda se sappiamo riconoscere o meno la volontà di Dio. Troppo spesso infatti il tema “volontà di Dio” lo deleghiamo ad altri o semplicemente lo ignoriamo perché temiamo che in quella volontà c’è per noi solo la rinuncia alla nostra.

In realtà però la domanda sulla volontà di Dio riguarda non solo anche il senso della nostra volontà, ma il senso di tutta la vita. La volontà di Dio è in realtà ciò che ci compie. Tutti vorremmo compierci come persone, come capolavori unici, come vite che non sono seriali ma straordinariamente sempre nuove.

La volontà di Dio è una grande domanda sulla felicità. Scoprirla significa sapere alla fine di quella strada c’è ciò che davvero stavamo cercando. Gesù ci ha insegnato che molto spesso questa strada passa attraverso le strettoie della croce.

Ma è questo il motivo per cui accettiamo la croce, perché sappiamo che non dà gloria a Dio la nostra sofferenza o il nostro sacrificio, bensì ciò che vi è nascosto proprio nel cuore di ciò che appare buio e sacrificio. 

Tags:
dalvangelodioggidon luigi maria epicocovangelovolontà di dio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni