Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 08 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

RASSEGNA STAMPA / Un sacerdote domenicano commenta la visione del sacerdozio di Papa Francesco

Questo articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus
Papa Francesco

Antoine Mekary | ALETEIA

i.Media per Aleteia - pubblicato il 24/11/22

Ogni giorno, Aleteia offre una selezione di articoli scritti dalla stampa internazionale sulla Chiesa e le questioni principali che preoccupano i cattolici nel mondo. Le opinioni e i punti di vista espressi in questi articoli non sono quelli degli editori.

Giovedì, 24 novembre 2022

1. Il sacerdote domenicano Timothy Radcliffe commenta la visione del sacerdozio di Papa Francesco

2. Caritas: uno sguardo alla decisione di Papa Francesco 

3. Respinta la causa intentata dal cardinale Becciu sulla sua “papabilità”

4. Il Presidente brasiliano pone il veto su un candidato all’ambasciata presso la Santa Sede

5. Il vescovo Gallagher chiede la promozione del progresso sociale per superare la guerra

1.Il sacerdote domenicano Timothy Radcliffe commenta la visione del sacerdozio di Papa Francesco

Il quotidiano dell’episcopato italiano ha pubblicato un denso commento di padre Timothy Radcliffe, ex Maestro generale dell’Ordine dei Predicatori – i Domenicani – dal 1992 al 2001. Il testo si concentra sulla spiritualità del sacerdozio secondo Papa Francesco, ed è stato pubblicato in un volume del Pontefice argentino intitolato Secondo lo stile di Dio – Riflessioni sulla spiritualità del presbitero. Il teologo e biblista domenicano parla apertamente del proprio cammino vocazionale, che non è stato facile. “Mi ero sempre sentito a disagio di fronte a qualsiasi accenno di clericalismo, e avevo accettato l’ordinazione perché i miei fratelli la volevano ed era utile per la predicazione”, ha confidato. Radcliffe dice che avrebbe voluto leggere allora le riflessioni, con consigli molto semplici e concreti, proposte oggi dal Pontefice argentino. Ad esempio, il Papa afferma che la vocazione al sacerdozio libera nel sacerdote “quel potenziale di Amore che abbiamo ricevuto nel giorno del nostro Battesimo”. Papa Francesco chiedeva spesso ai suoi sacerdoti di Buenos Aires come si preparavano ad andare a dormire la sera: “E non passi dal Signore, almeno a dargli la buonanotte?” “Questo devo farlo più spesso, non basta dire solo ‘Buongiorno’”, ammette padre Radcliffe, sottolineando anche la profonda cura fraterna del Papa. In particolare, il domenicano ricorda come Papa Francesco gli sia stato vicino durante un lungo ricovero per un tumore alla mascella. “Per giorni e giorni ho sofferto di una terribile sete, ma l’unica cosa che potevo fare era inumidirmi le labbra. […] In quel deserto arido ho incontrato l’uomo che disse alla donna samaritana al pozzo: «Dammi da bere» (Giovanni 4,7) e che morì assetato sulla croce. […] Dopo l’operazione sono rimasto addormentato per quasi trenta ore, riprendendo coscienza solo per pochi istanti mentre mi trovavo in terapia intensiva; in quel periodo il mio priore mi ha portato un biglietto scritto a mano per me. Arrivava da Francesco. È un tipico esempio del modo in cui esercita la sua paternità episcopale: il Papa fa migliaia di telefonate, bussa alla porta di decine di persone e scrive lettere di suo pugno che stupiscono sempre chi le riceve”. “Ho conosciuto molti ottimi vescovi, ma solo uno è stato per me un vero padre: Francesco, vescovo di Roma”, ha sottolineato con gratitudine il domenicano.

Avvenire, italiano.

2Caritas: uno sguardo alla decisione di Papa Francesco 

Crux analizza la ferma decisione di martedì di Papa Francesco di liquidare la leadership di Caritas Internationalis, la forte associazione caritativa cattolica presente in più di 200 Paesi. Questa scelta ha sorpreso anche i dirigenti della Caritas, che erano riuniti a Roma per la loro assemblea plenaria. Se il Vaticano ha assicurato che la decisione non è stata motivata da questioni di moralità o di gestione errata dei fondi, le ragioni di una mossa di questo tipo non sono chiare. Molti osservatori ritengono che i problemi si siano concentrati intorno a quello che era il Segretario Generale, il francese Aloysius John, diventato leader dell’organismo nel 2019. Crux riferisce le voci che lo accusano di una “leadership dalla mano pesante” e di “gestione sospetta”, e ritiene che la reputazione del cardinale filippino Luis Antonio Tagle, Presidente della Caritas fino alla diffusione del decreto, potrebbe essere offuscata da questo cambiamento. Il porporato è stato eletto alla guida dell’organizzazione nel 2015 e poi rieletto nel 2019. Anche se questo cardinale, considerato “papabile”, è stato estromesso dalla leadership, continuerà a servire come collegamento tra i membri della Caritas durante l’amministrazione ad interim. 

Crux, inglese.

3.Respinta la causa intentata dal cardinale Becciu sulla sua “papabilità”

Un tribunale italiano ha respinto una causa intentata dal cardinale Angelo Becciu, ex sostituto della Segreteria di Stato, che sosteneva che la copertura mediatica sfavorevole gli sia costata la possibilità di diventare Papa. 

The Pillar, inglese.

4Il Presidente brasiliano pone il veto su un candidato all’ambasciata presso la Santa Sede

Il nuovo Presidente del Brasile, Luiz Inácio Lula da Silva, ha posto il veto su tre nomi di diplomatici sostenuti dal Presidente uscente, Jair Bolsonaro, che avrebbero dovuto incaricarsi dell’ambasciata brasiliana in Argentina, in Italia e presso la Santa Sede.

La Nación, spagnolo.

5Il vescovo Gallagher chiede la promozione del progresso sociale per superare la guerra

“Promuovete il progresso sociale per salvare le nuove generazioni dalla guerra”. È stata questa la richiesta dell’arcivescovo Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati e le Organizzazioni Internazionali della Santa Sede, all’apertura della 98ma assemblea dell’Unione dei Superiori Generali (USG) a Roma.

SIR, italiano.

Il resto dell'articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus

Sei già membro? Per favore, fai login qui

Gratis! - Senza alcun impegno
Puoi cancellarti in qualsiasi momento

Scopri tutti i vantaggi

Aucun engagement : vous pouvez résilier à tout moment

1.

Accesso illimitato a tutti i nuovi contenuti di Aleteia Plus

2.

Accesso esclusivo per pubblicare commenti

3.

Pubblicità limitata

4.

Accesso esclusivo alla nostra prestigiosa rassegna stampa internazionale

5.

Accedi al servizio "Lettera dal Vaticano"

6.

Accesso alla nostra rete di centinaia di monasteri che pregheranno per le tue intenzioni

Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Tags:
rassegna stampa internazionale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni