Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 08 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Pensi non ci sia bellezza nella tua vita? chiedi a Dio di aprirti gli occhi

WOMAN'S FACE

Foto di Jasper Graetsch su Unsplash

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 16/11/22

Oggi il Vangelo ci chiede di aprire gli occhi su tutto il bene e la bellezza che c’è nella nostra vita e di non sprecarla.

Vangelo di giovedì 17 novembre

Quando fu vicino, alla vista della città, pianse su di essa, dicendo «Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, la via della pace. Ma ormai è stata nascosta ai tuoi occhi. Giorni verranno per te in cui i tuoi nemici ti cingeranno di trincee, ti circonderanno e ti stringeranno da ogni parte; abbatteranno te e i tuoi figli dentro di te e non lasceranno in te pietra su pietra, perché non hai riconosciuto il tempo in cui sei stata visitata».

(Luca 19, 41-44)

Quando fu vicino, alla vista della città, pianse su di essa.

Tutte le volte che il Vangelo riporta questo brano mi torna immediatamente alla mente il panorama che si vede sulla città di Gerusalemme dal santuario che i francescani hanno costruito su quel punto del monte dove la tradizione vuole che Gesù si sia fermato per piangere sulla città.

C’è così tanta bellezza da quella visuale, che certamente in Gesù si sarà creato davvero un conflitto interiore tra tutta quella bellezza e tutta quella chiusura e indifferenza degli abitanti di Gerusalemme.

C’è così tanta bellezza nella nostra vita ma delle volte non ce ne accorgiamo, la sprechiamo. Sprechiamo il bene che Dio ha nascosto, trascuriamo le persone che ci ha donato, ignoriamo i suoi benefici, ignoriamo il tempo che passa.

Ma la domanda è: fino a quando potremmo andare avanti senza accorgerci che certi modi di vivere e di scegliere possono diventare irreversibili?

Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, la via della pace. Ma ormai è stata nascosta ai tuoi occhi.

Oggi il Vangelo ci chiede di aprire gli occhi su tutto il bene e la bellezza che c’è nella nostra vita e di non sprecarla.

E se qualcuno pensa che invece la propria vita non ha bellezza e bene allora chieda al Signore occhi per accorgersi di ciò che ora non riesce a vedere in nessun modo.

È solo credere che esiste un bene che ci mette nelle condizioni di riconoscerlo. 

Tags:
dalvangelodioggidon luigi maria epicocovangelovita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni