Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 28 Novembre |
Santa Caterina Labouré
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

13 santi che hanno chiesto l’intercessione di san Michele

SAINT MICHEAL

Dervish Candela

San Michele Arcangelo

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 04/11/22

Il Principe degli Angeli è stato invocato o è apparso per illuminare la loro vita, salvarli da situazioni di grave pericolo, e in occasioni straordinarie

Le fonti bibliche nominano san Michele come «il grande capo»: citato sia nella Bibbia che nel Vangelo, come nome proprio di uno dei maggiori arcangeli, il nome Michele appare per la prima volta nel Libro di Daniele, dove egli viene chiamato: «Michele, uno dei primi principi» (Dn 10,13) e ancora: «In quel tempo sorgerà Michele, il gran principe, che vigila sui figli del tuo popolo» (Dn 12,1).

Nel famoso passo dell’Apocalisse di Giovanni (12,7-9), poi, è descritta la battaglia tra l’arcangelo Michele e il drago, Lucifero. Pertanto nel corso della storia, il Principe degli Angeli è diventato uno dei santi più venerati dalla Chiesa e dai suoi fedeli. In particolare ci sono alcuni casi di santi, anche molto famosi, che hanno ricorso alla potente e benefica intercessione di san Michele nelle loro preghiere, da cui ancora oggi molti traggono giovamento.

L’esperto di angiologia Don Marcello Stanzione in Gli arcangeli” (Sugarco)spiega chi sono questi santi e perché sono così devoti e legati a San Michele.


SAINT MICHEAL

Leggi anche:
La prima volta che san Michele è apparso con sembianze umane

1) San Bonifacio

L’arcangelo Michele è anche chiamato «l’Angelo dei tedeschi» perché l’apostolo della Germania, san Bonifacio, fu testimone di una sua particolare apparizione.

2) San Francesco d’Assisi

SAN FRANCESCO ASSISI
Public Domain

San Francesco d’Assisi ebbe una particolare venerazione per san Michele; infatti, ogni anno dal 14 agosto al 29 settembre faceva la quaresima in onore dell’arcangelo e durante questo periodo, nel 1224, ricevette le stigmate.


SAINT FRANCIS MICHEAL

Leggi anche:
La particolare devozione di San Francesco per San Michele Arcangelo

3) San Francesco da Paola

San Francesco da Paola, fondatore dei Minimi, ebbe anch’egli una visione del santo angelo che gli ispirò il motto «CHARITAS» del suo ordine.

4) Sant’Alfonso Maria de Liguori

ST ALPHONSUS LIGUORI
Parpan05 | CC BY-SA 3.0

Sant'Alfonso Maria de' Liguori (1696-1787). 1° agosto.Vescovo fondatore della congregazione del Santissimo Redentore, riconosciuto santo e dottore della Chiesa. «Chiunque domanda riceve, dice Gesù Cristo; che sia giusto o no».

Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, patrono dei moralisti cattolici e dottore della Chiesa, gli era talmente devoto che nella sua curia arcivescovile aveva fatto mettere in ogni stanza un quadro di san Michele e, quando fondò la Congregazione dei Redentoristi, volle che i suoi religiosi rinnovassero, ogni anno, i voti nella festività dell’arcangelo.


SAINT MICHEAL

Leggi anche:
Ecco come San Michele ci protegge al momento della morte

5) San Gerardo Maiella

Un altro redentorista, san Gerardo Maiella, poiché il parroco gli rifiutò la prima comunione, data la sua tenera età, ebbe una visione dell’arcangelo che discese a dare al piccolo Gerardo l’eucaristia tanto desiderata.

6) San Catello e Sant’Antonino

Nel secolo VI, l’arcangelo Michele apparve a san Catello, vescovo di Stabia, e al monaco benedettino sant’Antonino, in seguito patrono di Sorrento e di Campagna, in provincia di Salerno. Il Principe degli angeli chiese ai due mistici di costruire sul monte Aureo un oratorio in suo onore. Cosa che i due santi fecero con gioiosa obbedienza al Principe del Cielo.

7) San Paolo della Croce

San Paolo della Croce, il fondatore dei Passionisti, ebbe numerose visioni dell’arcangelo Michele e visse per ben venticinque anni in un eremo a lui consacrato: si recò in pellegrinaggio a Monte Sant’Angelo, e spesso ne chiese l’intercessione.

8) Santa Faustina

SAINT FAUSTINA
Public Domain

Santa Faustina Kowalska, l’apostola della divina Misericordia, scrisse nel suo diario: «Il giorno della festa di San Michele Arcangelo, io vidi, vicino a me, questo capo che mi disse: il Signore mi ha raccomandato di avere particolarmente cura di te. Sappi che tu sei odiata dal male, ma non aver paura. Chi è come Dio? E scomparve. Ciò nonostante io sento la sua presenza ed il suo aiuto».


SAINT MICHEAL

Leggi anche:
Novena a San Michele: 9 potenti preghiere per chiedere il suo aiuto

9) San Giovanni Paolo II

14
Rogelio A. Galaviz C. | Flickr CC by NC 2.0

Giovanni Paolo II, Wadowice, Polonia

Nel 1987 Giovanni Paolo II, in visita al santuario di San Michele Arcangelo, sul monte Gargano, ebbe a dire: «Questa lotta contro il demonio, che contraddistingue la figura dell’arcangelo Michele, è attuale anche oggi, perché il demonio è tuttora vivo e operante nel mondo. In questa lotta, l’arcangelo Michele è a fianco della Chiesa per difenderla contro le tentazioni del secolo, per aiutare i credenti a resistere al demonio che come leone ruggente va in giro cercando chi divorare».


SAINT POPE JOHN PAUL II

Leggi anche:
La devozione speciale di Giovanni Paolo II per San Michele arcangelo

10) San Leone Magno e San Gregorio Magno

Nel Medioevo, sia san Leone Magno che san Gregorio Magno ricorsero all’aiuto di san Michele, il primo per bloccare gli Unni di Attila, il secondo per fermare la peste a Roma e per questo, infatti, il Mausoleo di Adriano si chiamò Castel Sant’Angelo, perché papa Gregorio, durante una processione penitenziale, ebbe la visione del Principe delle milizie celesti che, sulla torre del Mausoleo, riponeva la spada nel fodero per indicare che la peste stava per cessare.


ARCHANGEL MICHAEL

Leggi anche:
San Leone Magno e San Michele Arcangelo

11) San Pio da Pietrelcina

PIO
operapadrepio.it

San Pio da Pietrelcina inviava molto spesso i suoi penitenti in pellegrinaggio a Monte Sant’Angelo e chiedeva di pregare il Principe delle milizie celesti, san Michele, per la sua missione: più volte ne ha chiesto la potente intercessione.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO “GLI ARCANGELI”.

Tags:
san michelesan michele arcangeloSanti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni