Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 08 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Paolo Belli: la Madonna mi aiuta ad affrontare i momenti più bui

Paolo Belli before the Partita del Cuore match between Nazionale Cantanti and Campioni

Loris Roselli / NurPhoto / NurPhoto via AFP

Silvia Lucchetti - pubblicato il 27/10/22

La fede e il rapporto con la Vergine Maria di Paolo Belli. In parrocchia da ragazzo "ho incontrato sacerdoti e suore meravigliose. Da loro ho ricevuto la mia formazione religiosa".

Su Maria con te è apparsa un’intervista a Paolo Belli – a firma di Corrado Occhipinti Confalonieri – nella quale il cantautore e conduttore racconta il suo rapporto con la fede e l’affetto filiale che nutre nei confronti della Vergine Maria.

View this post on Instagram

A post shared by Paolo Belli (@paolobelli_official)

Paolo Belli: “Dalla Madonna ricevo una grande serenità”

Dalla Madonna ricevo una grande serenità che mi permette di affrontare anche i momenti più bui della vita. Lei è proprio una mamma (…) tutto quello che faccio da sempre è un suo miracolo, perché esistono persone più talentuose di me non ce l’hanno fatta a vivere di musica.

(Maria con te)

Vita privata

Paolo Belli, 60 anni, sposato da più di trenta con Deanna, con la quale hanno adottato il figlio Vladik, un ragazzo bielorusso oggi 26enne.

Abbiamo avuto la fortuna di conoscerci quando eravamo squattrinati ma con tanti sogni, il nostro rapporto si è sempre basato sul dialogo e sulla complicità.

(Ibidem)

Paolo Belli e Ballando con le stelle

Paolo Belli è un volto amatissimo del sabato sera di Rai1 perché da diciassette anni conduce insieme a Milly CarlucciBallando con le stelle. Inoltre da grande appassionato di calcio – tifa Juventus- è stato dal 2017 al 2019 presidente della Nazionale italiana cantanti.

Ricoprendo quel ruolo ha avuto l’onore di essere ricevuto dal Santo Padre Francesco e anche in quell’incontro ha messo il suo brio e l’allegria scanzonata che lo contraddistingue:

L’incontro con il Santo Padre

Qualche giorno dopo la visita, dovevamo andare a giocare in Palestina, quando mi trovai davanti al Papa in Vaticano mi diede la benedizione e gli dissi: “Santità, siamo in dieci, viene a giocare con noi?”. (…) Mi conquistò: quando se ne andò piansi come un bambino per l’emozione.

(Maria con te)

Gli esordi di Paolo Belli

Belli nasce musicalmente negli anni ’80, fonda nel 1984 il gruppo “Ladri di biciclette” che nel 1989 vince il Festivalbar. Anche l’anno successivo la band si assicura la vittoria grazie al brano “Sotto questo sole” insieme a Francesco Baccini.

Così racconta gli anni della prima giovinezza trascorsa in parrocchia:

“Ho ricevuto la mia formazione religiosa da sacerdoti e suore meravigliose”

(…) i miei genitori mi hanno lasciato libero di frequentare la parrocchia di Salvaterra, il mio paese d’origine. Tutta la mia vita ruotava intorno alla chiesa, verso la quale ho sempre portato rispetto. Lì ho incontrato sacerdoti e suore meravigliose che mi hanno dato non solo una visione teorica ma anche pratica dei principi cristiani perché erano molto attivi e solidali. Da loro ho ricevuto la mia formazione religiosa.

(Ibidem)

La sala prove di don Vittorio

Ha solo cinque anni quando comincia a prendere confidenza con la musica e a strimpellare gli strumenti. Inizia a prendere lezioni e poi si iscrive al Conservatorio.

(…) In realtà la vera opportunità di confrontarmi con altri ragazzi che volevano suonare me la diede la parrocchia: don Vittorio aveva creato una sala prove attrezzatissima con batteria, organo e amplificatori in canonica.

(Maria con te)

Paolo Belli chierichetto

Serve la messa come chierichetto e dopo aver imparato a suonare si rende disponile per fare “anche gli accompagnamenti musicali durante le funzioni religiose” (Maria con te).

Oggi non è più praticamente come da ragazzino, partecipa alla messa “quando ne ho voglia” ma nonostante ciò non ha dubbi sulla sua fede perché…

“Le grandi risposte le ho ricevute sempre dall’Alto”

(…) trovandomi di fronte alle mille domande della vita, ho capito di essere credente perché le grandi risposte le ho sempre ricevute dall’Alto.

(Ibidem)
Tags:
devozione marianafedemusicatv
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni