Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 02 Dicembre |
Santa Blanca de Castilla
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

La tomba di Carlo Acutis resterà sempre aperta?

CARLO ACUTIS, CIAŁO

Diocesi Assisi - Nocera Umbra - Gualdo Tadino

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 20/10/22

Il suo corpo sarà perennemente visibile? Ecco la decisione del vescovo di Assisi

Ormai sono circa 150mila i pellegrini e i curiosi che si sono recati alla tomba del beato Carlo Acutis (1990-2006) ad Assisi. La tomba si trova nel santuario della Spogliazione. E’ stata aperta per la prima volta nel 2020, in occasione della beatificazione di Carlo Acutis. 

Il volto di Carlo Acutis

Il volto del giovane è visibile al suo interno. Prima di esporlo è stato effettuato un trattamento simile a quello avvenuto sulla salma di Padre Pio. Fermo restando che al momento della ricognizione, il corpo di Carlo Acutis è stato trovato intatto, con gli organi per niente deteriorati, nonostante fossero trascorsi oltre dieci anni dalla morte. 

Riaperta dall’1 giugno 2022

La tomba è stata chiusa dopo 40 giorni, ed è rimasta così fino all’1 giugno 2022, quando, su decisione del vescovo di Assisi mons. Domenico Sorrentino, è stata concordata la riapertura permanente. Questo significa che il corpo di Carlo Acutis sarà perennemente visibile a chi visiterà la sua tomba. 

La “porta di San Francesco”

Alla fine di maggio 2022 era avvenuta la ri-apertura della “porta di San Francesco”, riportata alla luce dopo 800 anni per consentire ai fedeli di rivivere il gesto con cui il Poverello, nel vescovado di Assisi, si spogliò di tutti i beni terreni.

I luoghi di Carlo e del “poverello”

“I luoghi di Francesco e il corpo del beato Carlo sono vie per incontrare il Signore – ha detto monsignor Sorrentino – . Le loro immagini, poste insieme all’ingresso del Santuario, additano Gesù”. Il vescovo auspica che “questa consapevolezza animi tutti i pellegrini che vengono al Santuario, spingendoli ad aprirsi alla luce del Vangelo e a fare una profonda esperienza di fede”. 

L’invito del Santuario della Spogliazione

Dato che il corpo del beato Carlo Acutis resterà esposto in modo permanente, i responsabili della Fondazione Santuario della Spogliazione invitano i fedeli a non affrettarsi per evitare possibili assembramenti nei giorni di punta.

WEB3-ASSISI-SANCTUARY-assisi_santuario_spogliazione_diocesi_assisi_frati_viste_san_francesco_documenti_informazioni_progetti-.assisisantuariospogliazione.com
Santuario della Spogliazione di Assisi.
Tags:
assisicarlo acutistomba
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni