Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 28 Novembre |
Santa Caterina Labouré
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Perché inciampiamo nelle nostre tenebre?

web3-teenager-girl-light-in-darkness.jpg

Dima Aslanian | Shutterstock

Talita Rodrigues - pubblicato il 09/10/22

Luce, oscurità, bene, male e paura sono presenti in ognuno di noi per un motivo molto importante

Camminiamo come se vedessimo chiaramente la strada, ma nel cammino molti si fermano, cadono o inciampano nell’oscurità che esiste dentro di loro.

Molti giudicano, puntano il dito e dettano regole nella vita degli altri, perché è molto più facile parlare degli “inciampi” altrui che prendersi cura dei propri.

Molte delle tenebre vengono anche protette in modo inconscio. In questo modo, non vengono portate al livello della consapevolezza, continuando cioè ad essere evitate e rimanendo “sconosciute”. 

Il problema più grande del fatto di non trattarle è che molti atteggiamenti quotidiani ne sono un riflesso. Finché non cerchiamo di conoscerle e curarle, la sofferenza continua – e questo danneggia ulteriormente le relazioni, perché non si conosce la radice del problema.

Si sono insediate attraverso i risultati delle esperienze che abbiamo dalla nascita, o anche prima. L’origine di queste tenebre è diversa per ciascuno di noi, ma in tutti i casi, negarli, scavalcarle o ignorarle non porterà luce alla vita.

Luce, oscurità, bene, male e paura sono presenti in ognuno di noi. Sperimentando ciascuna di queste realtà, abbiamo bisogno di sapere consapevolmente che esistono solo per poter evolvere.

Camminare nella luce è bene, ma è il passaggio attraverso l’oscurità che ci fa maturare e crescere davanti alle difficoltà che affrontiamo.

Cliccate qui e cominciate a seguire la psicologa Talita Rodrigues su Instagram.

Tags:
malepaura
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni