Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 09 Dicembre |
San Juan Diego Cuauhtlatoatzin
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Frate Ezio e la tradizione monastica per ritrovare l’equilibrio di anima e corpo

FRATE EZIO BATTAGLIA

Ezio Battaglia | Facebook

Silvia Lucchetti - pubblicato il 06/10/22

Frate Ezio è l’erborista dei Padri Carmelitani Scalzi di Sant’Anna a Genova. Il motto della farmacia è: “Noi prepariamo le medicine, Dio ci dà la salute.”

Sulla rubrica Buone Notizie del Corriere della Sera, troviamo un articolo particolarmente interessante per tutti coloro che sono sensibili al tema della cura del corpo, e non solo, con rimedi naturali. A Genova nel Convento dei Carmelitani Scalzi si tramanda la tradizione dell’Antica Farmacia Sant’Anna.

L’Antica Farmacia Sant’Anna

Il Convento, che fu il primo edificato da questa Confraternita al di fuori dei confini della  Spagna, si compone della chiesa dal bel portale settecentesco, di chiostri, refettori, giardini e dell’antica biblioteca che raccoglie preziosi volumi: erbari e saggi di botanica, oltre a testi sacri, molti in edizione originale.  

Il vero pezzo forte è rappresentato dall’Antica Farmacia – la cui origine viene fatta risalire a metà del Seicento, ma aperta al pubblico solo nell’Ottocento – che ancora oggi mantiene la sua tradizione galenica e fitoterapica, oltre alla luminosa struttura architettonica originaria ed agli splendidi arredi.

L’accoglienza di frate Ezio erborista dell’Antica Farmacia Sant’Anna

Il visitatore che vi accede viene accolto da Frate Ezio, dal sorriso bonario ed accattivante, erborista depositario dell’antica tradizione tramandata “di Padre in Padre”.  

Insieme ai suoi confratelli,  avvalendosi solo minimamente della moderna tecnologia, porta avanti l’usanza di preparare prodotti a base di fiori ed erbe, capaci di far star meglio nel corpo e nello spirito.

I consigli per ritrovare il giusto equilibrio di mente, anima e corpo

Alcuni di questi rimedi sono preparati a base di rose ed agrumi provenienti dalle piante del loro giardino aperto ai visitatori. Per capire le esigenze di ogni “paziente” in cerca di rimedi naturali frate Ezio si dispone ad un colloquio finalizzato a dare i consigli che ritiene più appropriati per far ritrovare a ciascuno il suo giusto equilibrio.

Il servizio dell’Antica Farmacia Sant’Anna durante la pandemia

Nel periodo più difficile della pandemia è stato messo a disposizione un servizio di videochiamata tuttora attivo, per rispondere alle esigenze di chi non possa o intenda recarsi personalmente al Convento.

Con la collaborazione dell’architetto Silvia Piacentini vengono organizzate anche visite guidate per mostrare a chi è interessato gli ambienti in cui si preparano pozioni, cosmetici  e unguenti a base di prodotti della natura.  

I segreti di erboristeria di Frate Ezio

La spiritualità, la salute e l’arte sono profondamente intrecciate. Noi ci teniamo molto a far capire quanto bene possano fare le piante e i fiori a tutti noi, in particolare le rose – sottolinea Frate Ezio – condividendo alcuni dei nostri segreti di erboristeria.

(Corriere)

Certo non tutti, ma dei molti altri si può intuire qualcosa vedendolo all’opera in “laboratorio”con i suoi confratelli.

Spiritualità, arte e salute

Spesso accogliamo i visitatori di fronte alla chiesa di sant’Anna – continua il frate – per far loro scoprire anche le meraviglie di questo luogo di preghiera risalente al XVI secolo, tra le quali vi è anche un bellissimo presepe artistico. Nel Convento tutti possiamo imparare a stare bene grazie ai doni della natura.

(Ibidem)

L’invito ai pellegrini che visitano l’Antica Farmacia Sant’Anna

E’ così che frate Ezio e i suoi fratelli hanno trasferito quello zelo fortemente rappresentato nel motto latino dei Carmelitani (la cui traduzione è “Ardo di zelo per il Signore Dio degli Eserciti”) nell’esercizio della nobile arte dell’erboristeria, a beneficio del corpo e dello spirito di quanti si rivolgono alla natura per ritrovare il loro benessere.

Si legge sul sito dell’Antica Farmacia Sant’Anna:

I visitatori, all’ingresso della farmacia, trovano queste parole.

“O pellegrino, che sei giunto in questa antica farmacia
alla ricerca di un rimedio per la tua salute corporale,
visita anche la nostra chiesa per chiedere a Dio
sia la salute del corpo che quella dell’anima.
Il Signore, medico dell’anima e del corpo,
ti benedica e ti doni tutte le grazie di cui hai bisogno.”

Sono quelle che da sempre animano la nostra missione.

Tags:
benesserecarmelitaninaturarimedi naturali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni