Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 02 Dicembre |
Santa Blanca de Castilla
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Carlo Acutis: il diavolo agisce con la pornografia e l’autoerotismo

CARLO ACUTIS

Carloacutis.com

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 03/10/22

Il giovanissimo beato diceva che era stato il suo angelo custode a confessarglielo

Le tentazioni del diavolo, la pornografia e la masturbazione: così l’angelo custode avvertiva Carlo Acutis (1991.2006), il beato “millennial” molto amato dai giovani. Nel libro Il segreto di mio figlio” (Piemme)Antonia Salzano Acutis, madre di Carlo, ha riportato scritti e punti di vista degli figlio su questi temi bollenti. 

I richiami di Carlo agli amici

Antonia Salzano dice di Carlo Acutis: «Mi ricordo di averlo sentito sgridare in più di un’occasione anche coloro che fra i suoi amici si vantavano di frequentare siti pornografici o leggevano cose che lui definiva “dannose per l’anima” o dicevano apertamente di praticare “l’autoerotismo”. Diceva loro che così facendo divenivano simili alle marionette del libro di Pinocchio, quelle che Mangiafuoco utilizzava per i suoi spettacoli, gettandole poi direttamente nel fuoco». 

“Non era bigottismo”

Secondo mamma Antonia, quello «era il suo modo metaforico di illustrare che fine fanno le anime che non riescono a opporsi alle tentazioni e si lasciano traviare e sopraffare dai nostri vizi. Voglio ribadirlo. Per lui stare lontano dai siti pornografici o da letture inappropriate non era bigottismo. Era piuttosto l’unico modo per non venire inquinate, per non aprire le porte ad atteggiamenti che poi lasciano l’amaro in bocca, non rendono felici. La felicità diceva, è nell’amare gli altri come Dio li ama e non nello sfogare sugli altri i propri desideri egoistici». 

Le anime all’Inferno 

«Diceva che il suo Angelo Custode – prosegue Antonia Salzano – gli aveva detto che attraverso la pornografia e i peccati d’impurità il Demonio si porta via tantissime anime all’Inferno. Anche la Madonna, apparendo a Fatima nel 1917, disse ai tre pastorelli Francisco, Jacinta, e Lucia che , “molte anime vanno all’Inferno per i peccati della carne”». 

Carlo e il Catechismo

Il Catechismo della Chiesa Cattolica al numero 2354 avverte: “La pornografia….lede gravemente la dignità di coloro che vi si prestano (attori, commercianti, pubblico), poiché l’uno diventa per l’altro oggetto di un piacere rudimentale e di un illecito guadagno. Immerge gli uni e gli altri nell’illusione di un mondo irreale. E’ una colpa grave. Le autorità civili devono impedire la produzione e la diffusione di materiali pornografici”. 

Le immagini dei miracoli raccontati dal beato Acutis

Immoralità e New Age

Mamma Antonia riporta una considerazione che faceva Carlo Acutis sul diavolo e gli esorcismi: «Carlo diceva che durante gli esorcismi il Demonio canta vittoria per gli aborti, la pornografia, l’immoralità, i tradimenti della famiglia e tutte le praticheNew Age che si stanno diffondendo nel mondo perché arbitrariamente si sostituiscono ai comandamenti  di Dio e agli insegnamenti di Gesù che troviamo nel Vangelo». 

Clicca qui per acquistare il libro Il segreto di mio figlio” .

Tags:
carlo acutisdiavolopornografia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni