Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 05 Ottobre |
Santa Faustina Kowalska
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Rassegna Stampa: Migliorano le condizioni dei cristiani nella Penisola arabica & altro…

Questo articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus
UAE-RELIGION-CHRISTIANITY-VATICAN-CHURCH

Des fidèles arrivent pour la messe dominicale à l'église catholique Saint-Paul d'Abu Dabi aux Émirats arabes unis (12 juin 2015) © STR / AFP

Catholic worshipers from different nationalities residing in the United Arab Emirates (UAE), arrive for mass at the second church opened in the UAE, the St. Paul Church, a day after its inauguration in Abu Dhabi’s industrial district of Musaffah on June 12 2015. AFP PHOTO / STR / AFP / STR

i.Media per Aleteia - pubblicato il 20/09/22 - aggiornato il 20/09/22

Ogni giorno, Aleteia offre una selezione di articoli scritti dalla stampa internazionale sulla Chiesa e le questioni principali che preoccupano i cattolici nel mondo. Le opinioni e i punti di vista espressi in questi articoli non sono quelli degli editori.

Martedì, 20 settembre 2022

1. Migliorano le condizioni dei cristiani nella Penisola arabica

2. Scoperto a Gaza un notevole mosaico bizantino

3. Cardinale olandese proclamato Giusto tra le Nazioni

4. Imbarazzo e silenzio in Vaticano sul caso del cardinale Zen

5. Per la prima volta, il Vaticano partecipa ai Campionati Mondali di Ciclismo

1Migliorano le condizioni dei cristiani nella Penisola arabica

Mentre si parla di un possibile viaggio di Papa Francesco in Bahrein a novembre, il Vicario Apostolico Emerito dell’Arabia Meridionale (Emirati Arabi Uniti, Oman e Yemen), il vescovo Paul Hinder, nota alcuni miglioramenti per i cristiani nella maggior parte dei Paesi della Penisola arabica. L’80enne cappuccino svizzero, ora Amministratore Apostolico del Vicariato Apostolico dell’Arabia Settentrionale (Kuwait, Bahrein, Qatar e Arabia Saudita), indica che l’operato della Chiesa nella regione è sostanzialmente un ministero pastorale nei confronti dei migranti. La Chiesa locale ha tra i 2,5 e i 3 milioni di fedeli di oltre 100 nazionalità. Anche se il proselitismo tra i musulmani è proibito, le conversioni di non musulmani sono piuttosto frequenti. Il vescovo Hinder ha affermato che il Regno del Bahrein ha una politica religiosa piuttosto liberale, tollerando le attività caritative e le scuole cattoliche. Il Vicario Apostolico Emerito ritiene che la possibile visita di Papa Francesco potrebbe avere ripercussioni positive, com’è accaduto dopo il suo viaggio ad Abu Dhabi nel 2019, e a differenza dei prossimi Mondiali di Calcio in Qatar, su cui il Cappuccino resta scettico.

Cath.ch, francese.

2Scoperto a Gaza un notevole mosaico bizantino

Mentre scavava nel suo uliveto, un agricoltore di Gaza ha realizzato un’importante scoperta, riferisce la rivista Terre Sainte. Sotto il terreno, che apparteneva a un campo di rifugiati, si è imbattuto in un mosaico bizantino, che dopo gli scavi si è rivelato gigantesco: quasi 30 metri quadri. Le tesserae dell’opera d’arte formano una scacchiera di cornici in cui sono rappresentati molti animali, come fenicotteri rosa, conigli, delfini, cani o capre. Le immagini sono circondate da motivi floreali. Il primo esperto consultato ha parlato di una scoperta “eccezionale”, sia per la qualità dell’opera che per il suo perfetto stato di conservazione. L’archeologo della Scuola Biblica e Archeologica di Gerusalemme mette in guardia sui rischi riguardanti il mosaico, tra cui i saccheggi, frequenti nella regione, o la pressione immobiliare, che sacrifica regolarmente resti archeologici per fare spazio agli edifici. L’archeologo chiede di salvare l’opera e di aiutare il Governo palestinese a farsi carico di questo patrimonio unico. 

Terre Sainte, francese.

3Cardinale olandese proclamato Giusto tra le Nazioni

Il cardinale Johannes de Jong ha giocato un ruolo fondamentale nella resistenza della Chiesa al regime nazista in Olanda e ha denunciato la persecuzione degli ebrei. Per questo, l’ex arcivescovo di Utrecht ha ricevuto il riconoscimento postumo da parte dello Stato di Israele.

Katholisch.de, tedesco.

4Imbarazzo e silenzio in Vaticano sul caso del cardinale Zen

Poco dopo il suo arresto a maggio, il cardinale, che ha 90 anni ma è molto lucido, è stato rilasciato su cauzione, e da allora è agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

Il Messaggero, italiano.

5Per la prima volta, il Vaticano partecipa ai Campionati Mondiali di Ciclismo

Si chiama Rien Schuurhuis, è olandese e indosserà i colori bianco e oro del Vaticano il 25 settembre a Wollongong, Australia. L’atleta parla di questa sfida impegnativa che lo porterà a competere con i più grandi nomi dello sport. 

Vatican News, italiano.

Il resto dell'articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus

Sei già membro? Per favore, fai login qui

Gratis! - Senza alcun impegno
Puoi cancellarti in qualsiasi momento

Scopri tutti i vantaggi

Aucun engagement : vous pouvez résilier à tout moment

1.

Accesso illimitato a tutti i nuovi contenuti di Aleteia Plus

2.

Accesso esclusivo per pubblicare commenti

3.

Pubblicità limitata

4.

Accesso esclusivo alla nostra prestigiosa rassegna stampa internazionale

5.

Accedi al servizio "Lettera dal Vaticano"

6.

Accesso alla nostra rete di centinaia di monasteri che pregheranno per le tue intenzioni

Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Tags:
rassegna stampa internazionale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni