Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 06 Ottobre |
San Bruno
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Attacco a una chiesa in Camerun – I cardinali elettori tra un anno – & altro…

EN_01382708_0254-e1633700686898.jpg

LUIS TATO/AFP/East News

i.Media per Aleteia - pubblicato il 19/09/22 - aggiornato il 19/09/22

Ogni giorno, Aleteia offre una selezione di articoli scritti dalla stampa internazionale sulla Chiesa e le questioni principali che preoccupano i cattolici nel mondo. Le opinioni e i punti di vista espressi in questi articoli non sono quelli degli editori.

1. Chiesa attaccata e vari ostaggi in Camerun

2. I cardinali elettori della Chiesa tra un anno

3. Giorgia Meloni incontra il cardinale Sarah

4. Il Papa visiterà il Sud Sudan a febbraio

5. Un rivale di Tagle: perché il cardinale Goh di Singapore potrebbe diventare il prossimo Papa

1Attacco a una chiesa e vari ostaggi in Camerun

Venerdì, cinque sacerdoti cattolici, una suora e due fedeli sono stati rapiti da assalitori ignoti che hanno anche appiccato il fuoco alla chiesa di St. Mary a Nchang, nella provincia camerunense di Bamenda. La Chiesa cattolica locale lo ha annunciato domenica. La violenza è comune nella regione, ma secondo i vescovi il rapimento è “del tutto senza precedenti” per la sua portata. Le regioni nord-occidentale e sud-occidentale, abitate prevalentemente dalla minoranza camerunense anglofona, sono da quasi sei anni teatro di un conflitto sanguinoso, la cosiddetta “crisi anglofona”. Questa disputa vede come protagonisti gruppi armati che chiedono l’indipendenza per uno Stato che chiamano “Ambazonia” e le forze di sicurezza del Presidente Paul Biya, 89 anni, che ha guidato il Camerun con pugno d’acciaio per quasi 40 anni, spiega AFP. Entrambe le parti vengono regolarmente accusate dalle ONG si commettere atrocità nei confronti dei civili. Papa Francesco ha spesso augurato al Paese “una pace vera e duratura”, come in occasione del Regina Caeli del 24 aprile 2022. Anche il cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, ha chiesto la pace durante una visita nel Paese nel gennaio 2021. Il conflitto ha provocato più di 6.000 morti dalla fine del 2016, e i vescovi anglofoni e francofoni continuano a invocare una soluzione pacifica. Nell’aprile scorso hanno organizzato un pellegrinaggio a un santuario mariano invitando le autorità statali con una parola d’ordine: pregare per la riconciliazione.

TV5 Monde, francese.

2I cardinali elettori della Chiesa tra un anno

Crux propone un interessante articolo sul collegio dei cardinali elettori, gli uomini che avranno il compito di eleggere il successore di Papa Francesco nel caso in cui questi dovesse morire o dimettersi, alla luce della recente creazione di 16 nuovi cardinali elettori da parte del Pontefice. Raggiunti gli 80 anni, i membri del Collegio Cardinalizio perdono il diritto di partecipare al conclave. Ogni anno, quindi, una media di dieci cardinali smetterà naturalmente di poter eleggere il Papa per via dell’età. Facendo un rapido calcolo, Crux conclude che il prossimo anno i cardinali elettori saranno esattamente 120, limite stabilito da San Paolo VI nel 1975. Anche se i Papi a volte eccedono questo numero, cercano di rimanerci vicini, per questioni sia pratiche che spirituali. Il racconto degli Atti degli Apostoli indica che c’erano circa 120 discepoli quando scelsero il successore di Giuda, uno dei 12 apostoli che aveva tradito Gesù. Nel settembre 2023, quando il Papa avrà 86 anni e il Sinodo sulla sinodalità starà giungendo al termine, ci saranno 120 cardinali – a meno che il Pontefice non decida di crearne altri nel frattempo. Il giornalista di Crux John Allen sottolinea che tra gli 11 che compiranno 80 anni quest’anno 7 sono italiani, cosa che accelererà l’indebolimento del “partito italiano”. Il Nordamerica avrà 14 cardinali (più dell’Italia), l’Europa 45, il Sudamerica e l’Asia 21, l’Africa 16 e l’Oceania 3. Crux nota che l’Europa avrà ancora il 37,5% dei cardinal elettori, anche se il Vecchio Continente rappresenta solo circa il 20% dei cattolici di tutto il mondo.

Crux, inglese.

3Giorgia Meloni incontra il cardinale Sarah

Giorgia Meloni, presidente del partito di destra Fratelli d’Italia, cerca il sostegno dei prelati conservatori in Vaticano alla vigilia delle elezioni politiche. 

La Repubblica, italiano.

4Il Papa visiterà il Sud Sudan a febbraio

Dopo la cancellazione del suo viaggio a luglio, il Vaticano ha fissato nuovamente la visita del Pontefice in Sud Sudan, a priori nel febbraio 2023. 

EyeRadio, inglese.

5Un rivale di Tagle: perché il cardinale Goh di Singapore potrebbe diventare il prossimo Papa

Se il cardinale filippino Luis Antonio Tagle resta un serio papabile, l’arcivescovo di Singapore, il cardinale William Goh, emerge come un altro pretendente asiatico. 

Catholic Herald, inglese.

Tags:
rassegna stampa internazionale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni