Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 05 Ottobre |
Santa Faustina Kowalska
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Elisabetta II sul letto di morte? Abdica o no?

QUEEN ELIZABETH

Jacob King | POOL | AFP

Cerith Gardiner - pubblicato il 08/09/22 - aggiornato il 08/09/22

La regina Elisabetta sembra versare in articulo mortis, dopo aver convocato William e Charles al proprio capezzale in Scozia. Le speculazioni su una possibile abdicazione si moltiplicano, ma esiste una ragione quasi religiosa che potrebbe sconsigliarlo.

La regina Elisabetta II – si sa – fa spesso versare inchiostro sui giornali. Tutte le sue comparse sono scrutate e commentate – dalla prima apparizione ufficiale con lo scettro a ogni saluto alle personalità che vanno in udienza nel suo palazzo. Nel Regno Unito e in tutto il mondo la leggendaria longevità della sovrana 96enne è un argomento a sé. 

View this post on Instagram

A post shared by The Royal Family (@theroyalfamily)

Un allarmante comunicato della Corona Britannica, pubblicato oggi, 8 settembre 2022, rende note le inquietudini dei medici della regina in merito al suo stato di salute. Diversi elementi lasciano paventare una eventuale abdicazione, oppure una morte imminente. Eppure c’è un piccolo argomento contro la sua rinuncia, malgrado il preoccupante stato di salute. 

Secondo Angela Levin, biografa della regina, il giorno della sua incoronazione, il 2 giugno 1953, nell’abbazia di Westminster, la sovrana fece una serie di promesse sul suo futuro ruolo. Concludeva la professione con questo voto: 

Le cose che ho promesso qui, le farò e le manterrò. Così mi aiuti Iddio. 

La biografa ritiene che questo aspetto religioso del suo regno abbia lasciato la sovrana alle prese con una «lotta fra la mente e il corpo». Anche se i suoi anni cominciano a gravare sulla salute, il voto formulato davanti a Dio, sigillato con un bacio alla Bibbia, la fa andare avanti. Dopo tutto, quando si fa una promessa – soprattutto se pubblica e solenne – si fa di tutto per mantenerla, anche a costo di sacrifici personali. 

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio] 

Tags:
inghilterramortereginaregina elisabetta iiregno unito
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni