Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 05 Ottobre |
Santa Faustina Kowalska
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Olivia Newton-John non andava mai a letto senza la preghiera della notte

Entertainer Olivia Newton

By Kobby Dagan | Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 07/09/22

La star di Grease, morta per un cancro a 73 anni, aveva stretto un "patto" con il Signore

La star di Grease, l’attrice Olivia Newton-John,morta recentemente per un cancro a 73 anni, aveva stretto un vero e proprio “patto” con Dio. 

La rivelazione nel podcast

Nel corso del podcast “A Life of Greatness”, Olivia aveva raccontato di avere avuto un incontro con Dio quando era incinta della sua unica figlia, Chloe. «A un certo punto ero vicino a perderla. Gli ho chiesto di salvarla e ho promesso che se lo avrebbe fatto avrei recitato la Preghiera del Signore ogni notte per il resto della mia vita». 

Il frate: frequentava il nostro Noviziato

Il Sussidiario (13 agosto) cita, in un articolo sulla fede di Olivia Newton-John, il frate francescano cappuccino Vince Mary, in un post su Twitter, ha voluto salutarla ricordando di quando frequentava la Santa Messa cattolica nella sua Chiesa. «Era una frequentatrice assidua del nostro Noviziato dei Cappuccini a Santa Ynez per le messe. Dio le conceda il riposo eterno!», ha scritto. 

“Le voci angeliche in cielo”

Poi ha ripensato ad un particolare episodio: «Una volta è venuta per la Messa e io dirigevo la musica. Adesso probabilmente si starà godendo le voci angeliche del Cielo».

MUSIC

Il Padre Nostro

L’attrice, sempre nel podcast, ha raccontato che aveva imparato il Padre Nostro da bambina, ha aggiunto, quando con la sua famiglia aveva frequentato la Chiesa. Mentre suo padre era a capo di un college presbiteriano, ovvero l’Ormond College presso l’Università di Melbourne, in Australia.

La malattia e la morte

Olivia si era ammalata di tumore al seno nel 1992 e ne era uscita. Nel 2013 la recidiva estesa anche alla spalla che le aveva fatto rinviare un tour negli Stati Uniti e in Canada.

“Paura? No. Mio marito mi è sempre accanto, mi sostiene e sono convinta che sconfiggerò la malattia: questo è il mio obiettivo” (Ansa). Nel 2017 le era stato diagnosticato un tumore alla schiena, alla base della colonna vertebrale, rivelatosi mortale (Aleteia, 9 agosto).

Tags:
attricediofede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni