Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Salvare il luogo del Battesimo di Gesù – I vescovi asiatici si oppongono ai regimi autoritari – & altro…

Questo articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus
JORDAN

Hna. Amata CSFN

i.Media per Aleteia - pubblicato il 24/08/22

Ogni giorno, Aleteia offre una selezione di articoli scritti dalla stampa internazionale sulla Chiesa e le questioni principali che preoccupano i cattolici nel mondo. Le opinioni e i punti di vista espressi in questi articoli non sono quelli degli editori.

1 – Salvare il Giordano, luogo del Battesimo di Gesù

2 – I vescovi dell’Asia si oppongono ai regimi autoritari

3 – Il futuro cardinale statunitense Robert McElroy chiede l’accesso delle donne al diaconato

1 – Salvare il Giordano, luogo del Battesimo di Gesù

Il Giordano di oggi è una vittima del conflitto israelo-palestinese, vittima “dell’uomo” e delle sue rivalità e vittima “del cambiamento climatico”. Lo denuncia Yana Abu Taleb, direttrice giordana di EcoPeace Medio Oriente, che riunisce ecologisti giordani, palestinesi e israeliani per salvare il fiume. Il corso d’acqua, in cui secondo la tradizione Cristo venne battezzato, conosce infatti un declino inquietante, anche se perdura l’attrazione religiosa e storica di questo luogo in cui “è iniziato il movimento mondiale del cristianesimo”, sottolinea un pellegrino. Per “i membri del movimento militante”, la riabilitazione del fiume “è forse l’unico modo per impedire una maggiore instabilità nella valle, (…) perché può creare redditi alternativi grazie al turismo”. Nonostante gli ostacoli e le numerose critiche, EcoPeace Medio Oriente chiede una collaborazione regionale sul Giordano, deplorando che sia ridotto a un’”ambizione di Stato e di sovranità sulle risorse idriche”. Una vera sfida, ma fondamentale, come constata una pellegrina davanti alle acque maltrattate: “Sono sicura che anche Dio lassù è triste”.

NCR, inglese.

2 – I vescovi dell’Asia si oppongono ai regimi autoritari

A Bangkok, capitale della Thailandia, è stata organizzata una cerimonia in occasione dell’apertura della conferenza generale della Federazione delle Conferenze Episcopali dell’Asia, organismo che celebra il suo 50º anniversario. “Siamo chiamati ad essere profeti di pace ed evangelizzatori tra nubi soffocanti di conflitto, fame e leadership autoritaria che diventano la norma”, ha detto il cardinale birmano Charles Maung Bo, presidente della Federazione, di fronte al ritorno della dittatura militare nel suo Paese dopo il colpo di Stato del 1º febbraio 2021. In preparazione alla conferenza generale, che si svolgerà dal 12 al 30 ottobre, il 22 agosto è stata organizzata una liturgia della parola alla presenza di 250 delegati provenienti da tutti i Paesi del continente, con l’obiettivo di “riaffermare, rinnovare e rivitalizzare” la Chiesa cattolica in Asia. In occasione della cerimonia, il cardinale Bo ha affermato che il XXI secolo può diventare quello dell'”Asia cristiana” se i cattolici persevereranno nel loro impegno per la salute, l’educazione e lo sviluppo dei loro Paesi.

AsiaNews, italiano.

3 – Il futuro cardinale statunitense Robert McElroy chiede l’accesso delle donne al diaconato

Il vescovo di San Diego, figura dell’ala “progressista” dell’episcopato americano, diventerà il 27 agosto il 16º cardinale della storia degli Stati Uniti. Scelto da Papa Francesco per la sorpresa generale, visto che si pensava che sarebbe diventato cardinale l’arcivescovo di Los Angeles perché presiede la Conferenza Episcopale, monsignor McElroy è un sostenitore del diaconato femminile, e ricorda che “più dei due terzi” dei partecipanti al Sinodo sull’Amazzonia, al quale ha partecipato, erano “a favore dell’ordinazione delle donne come diacono”. “La mia opinione è che le donne debbano essere incluse in ogni ministero che non preveda un’esclusione dottrinale, nella maggior parte della vita della Chiesa, e quello del diacono è uno di questi ruoli”, ha spiegato al media locale NBC 7 San Diego. Nella sua diocesi, caratterizzata da una forte presenza di famiglie latinoamericane, le donne sono molto attive nelle parrocchie, dove ricoprono funzioni di “leadership” indispensabili al buon andamento delle comunità, constata.

Religion Digital, spagnolo.

Il resto dell'articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus

Sei già membro? Per favore, fai login qui

Gratis! - Senza alcun impegno
Puoi cancellarti in qualsiasi momento

Scopri tutti i vantaggi

Aucun engagement : vous pouvez résilier à tout moment

1.

Accesso illimitato a tutti i nuovi contenuti di Aleteia Plus

2.

Accesso esclusivo per pubblicare commenti

3.

Pubblicità limitata

4.

Accesso esclusivo alla nostra prestigiosa rassegna stampa internazionale

5.

Accedi al servizio "Lettera dal Vaticano"

6.

Accesso alla nostra rete di centinaia di monasteri che pregheranno per le tue intenzioni

Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Tags:
rassegna stampa internazionale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni