Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 05 Ottobre |
Santa Faustina Kowalska
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Le lettere d’amore trovate dalla nipote di una coppia

shutterstock_549510946.jpg

evaleenage - Shutterstock

Orfa Astorga - pubblicato il 10/08/22

Le tappe dell'amore di due coniugi attraverso le lettere che si sono scritti nel corso degli anni

Per l’elaborazione della mia tesi, avevo bisogno di indagare su una storia concreta di amore coniugale, e quindi, tra le altre iniziative, ho fatto ricorso a mia madre, che aveva ereditato da mia nonna le lettere che aveva scritto da quando si era fidanzata con mio nonno e poi per tutta la durata del loro matrimonio.

I miei nonni non hanno avuto una vita facile, perché nel corso del loro matrimonio è successo di tutto, com’è tipico della condizione umana, e soprattutto per il forte temperamento di entrambi.

Risolvevano le cose scrivendosi brevi messaggi, anche quando erano vicini, e/o lasciando la lettera su un tavolino.

Quando hanno celebrato sessant’anni di matrimonio e ho sentito mia nonna dire che si sarebbe risposata con lo stesso uomo, ho pensato che fosse una cosa detta un po’ a beneficio degli altri, ma dopo aver letto le loro lettere ho avuto la certezza che parlava sul serio. Quelle lettere sono un’eredità davvero preziosa.

Leggendole, le ho separate in cinque tappe, in cui si può apprezzare come si è configurato il loro innamoramento, che ha portato a un amore che ha dato la vita a sei figli e ventiquattro nipoti.

Prima tappa

Quando erano fidanzati, mio nonno viaggiava spesso per motivi di lavoro. Nelle lettere esprimevano il dolore per la separazione e dicevano quanto amavano stare insieme e che non volevano mai separarsi.

LETTER

Il forte desiderio di “stare insieme” implicava quello di “essere insieme”, e piantavano il seme di quella che sarebbe stata la loro unione.

Seconda tappa

Al di là di un naturale romanticismo, percepivano nelle cose più ordinarie la novità dei loro sentimenti, il che dava colore a tutto. Volevano che quello che stava accadendo non passasse mai.

Nel loro innamoramento, sentivano che tutto sembrava rinnovarsi, rivivere, acquistare luce e vita inedita, come se per un ineffabile mistero il loro amore aprisse loro il mondo per la prima volta.

“La nostra luna, la nostra panchina nel parco, la nostra canzone”

Creavano la loro dimensione personale. Una dimensione che il tempo non avrebbe potuto erodere e che avrebbe contenuto le cose che appartenevano loro. Dicevano quindi “la nostra luna, la nostra panchina nel parco, la nostra canzone”.

Il loro era un incitamento alla perpetuità della relazione amorosa, perché l’amore vero resiste e vince il tempo.

Terza tappa

A letter for you – CC – fr

Nelle loro espressioni c’è il desiderio dell’assenza di intromissione di terzi che avrebbero potuto offuscare anche leggermente quello che provavano. I momenti di solitudine condivisa erano intensi.

Nella loro relazione c’era la tendenza alla fedeltà esclusiva: “Io sono tuo e tu sei mia”.

Quarta tappa

Si è intensificato uno scambio di doni reciproci, in cui ciascuno cercava di essere la versione migliore di se stesso. Qualunque forma di dedizione, anche quando costava, era poco per l’amato.

“Io sono quello che tu mi fai essere”.

Si intensificava il desiderio di essere uniti nell’essere prima che nel fare, e lo esprimevano con parole sentite: “Sono quello che tu mi rendi”.

Quinta tappa

Si sono impegnati nel matrimonio, e quando è arrivata la data hanno acconsentito a un vincolo di unità nell’essere, che esprimevano emozionati davanti a molti testimoni: “Prometto di esserti fedele nella buona e nella cattiva sorte, in salute e in malattia, di amarti…”

Marriage ring

“Prometto di esserti fedele in salute e in malattia”

Le lettere proseguono fino agli ultimi anni. Con uno stile sempre più breve e incisivo, ma con il tono di un amore sempre più maturo.

Ciò che è certo è che sono stati felici anche se la vita non è stata facile, perché nelle lettere appaiono contrarietà, reclami, promesse, richieste di perdono e promesse di cambiamento, in quell’umile ricominciare tanto pieno di umanità da parte di entrambi.

shutterstock_358543520.jpg

Qual è stata la lezione profonda per me?

Molte coppie si separano quando scoprono le differenze con l’altro, perché lo avevano accettato solo perché si adattava a loro. Non è stato così nella storia d’amore costruita con fatica dai miei nonni.

Tags:
amorematrimoniononni
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni