Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Agosto |
Santa Maria Assunta
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

La consulente studentesca che potrebbe essere dichiarata santa

portrait of young woman

Diocese of Bismark

Philip Kosloski - pubblicato il 20/07/22

Il vescovo David Kagan apre il processo di canonizzazione di Michelle Duppong, missionaria di FOCUS nel North Dakota

Il vescovo David Kagan ha inaugurato ufficialmente, il 15 giugno scorso, il processo di canonizzazione di Michelle Duppong, una ragazza del North Dakota (Stati Uniti) che nella sua breve vita è stata una missionaria di FOCUS (Fellowship of Catholic University Students).

Con questo atto è iniziata la fase diocesana del processo di canonizzazione di Michelle, che includerà un’analisi approfondita della sua vita.

Se si rivelerà che ha vissuto le “virtù eroiche”, la diocesi di Bismarck raccomanderà la sua causa al Vaticano perché venga presa in considerazione.

La storia di Michelle

Michelle era nata il 25 gennaio 1984. Quando aveva un anno, la sua famiglia si era trasferita dal Colorado in una fattoria vicino Haymarsh, nel North Dakota.

In base al suo necrologio, dopo essersi diplomata aveva frequentato l’Università Statale del North Dakota, doveva aveva conosciuto per la prima volta il ministero di FOCUS.

Dopo la laurea era diventata missionaria di FOCUS, lavorandovi per sei anni.

Concretamente, consigliava “centinaia di studenti nei campus universitari dell’Università del Nebraska – Lincoln, dell’Università Statale del South Dakota, dell’Università del South Dakota e dell’Università di Maria”.

Michelle è poi diventata direttrice di Formazione di Fede per Adulti per la diocesi di Bismarck.

Il 29 dicembre 2014 le è stato diagnosticato inaspettatamente un cancro, il che ha portato all’inizio di un viaggio durato un anno che ha portato molta gioia tra pene e sofferenza.

Michelle “accoglieva tutto con spirito docile, pregando perché si realizzasse la volontà del Signore e confidando nella Sua Provvidenza”.

È morta il 25 dicembre 2015.

Il suo esempio ha ispirato e continua a ispirare molti giovani nella loro fede, e ha portato il vescovo Kagan a indagare sulla sua vita nella speranza di mostrare a tutti la testimonianza di questa ragazza.

Attualmente i santi statunitensi sono 10. Chissà se Michelle si unirà a loro in futuro!

Tags:
iter di beatificazionemissionaristati uniti d'america
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni