Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 07 Agosto |
San Gaetano Thiene
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

3 Lezioni dalla vita di Santa Teresa d’Avila per i cristiani moderni

Questo articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus
SAINT-TERESA-OF-AVILA-GERARD-10-15-15-WikiMedia-PD

Public Domain

Theresa Civantos Barber - pubblicato il 17/07/22

Teresa è stata una coraggiosa riformatrice e leader la cui vita e i cui scritti sono pieni di saggezza anche a distanza di secoli

Ci sono così tante sante molto amate che si chiamano Teresa – Madre Teresa, Teresa di Lisieux, Teresa Benedetta della Croce – che è facile trascurare la prima Santa Teresa, ma Teresa d’Avila è chiamata “la grande Teresa” per un motivo: questa donna assolutamente leggendaria ha vissuto con una santità e una convinzione che emergono in modo brillante dalle pagine della storia. La sua vita straordinaria ci offre molte lezioni. Eccone qualcuna.

1 Prima la preghiera, poi l’azione

Da giovane, Santa Teresa iniziò a pregare con una conversazione meditativa e contemplativa con Dio, chiamata in genere “preghiera mentale”, e la sua amicizia con Cristo e il suo profondo amore per Lui sbocciarono di conseguenza. Dopo una terribile malattia, però, smise di pregare in questo modo, unendosi per un anno solo alle preghiere comunitarie, perché si era convinta “che astenersi dalla preghiera fosse un segno di maggiore umiltà”, come indica la sua autobiografia.

Non sorprende che la decisione di porre fine alla preghiera meditativa le abbia provocato una sofferenza emotiva e spirituale. In seguito definì questo periodo “la più grande tentazione che abbia mai avuto”, e disse che “ha quasi provocato la mia rovina”.

Fortunatamente, trovò un santo sacerdote domenicano che divenne il suo confessore e la rimise presto sulla giusta via. Non abbandonò più la preghiera mentale, ed esortò chiunque a farne un’abitudine regolare. “Le benedizioni di una persona che pratica la preghiera – intendo la preghiera mentale – sono state scritte da molti santi e uomini validi… E supplico chiunque non abbia iniziato a pregare, per amore del Signore, di non perdersi una così grande benedizione”.

Le sue descrizioni della preghiera mentale sono diventate definizioni classiche di questa pratica spirituale. La santa scrisse che la preghiera mentale “non è altro che un rapporto amichevole, e una conversazione solitaria frequente, con Colui che sappiamo che ci ama”. Questa amicizia è la fonte di un bene infinito nella vita di una persona, e porta grandi frutti spirituali. “Nessuno”, rassicurava Teresa, “ha mai preso [Dio] come Amico senza esserne ricompensato”.

Santa Teresa ha lasciato un impatto duraturo attraverso le sue riforme spirituali, le sue opere buone e i suoi scritti, diventando la prima donna Dottore della Chiesa. Tutto questo derivò dal pozzo profondo della sua amicizia intima e profonda con Dio. La sua vita, come quella di tanti grandi santi, mostra che gli sforzi apostolici devono sempre iniziare con la preghiera ed essere profondamente radicati in essa. Mettete al primo posto la preghiera e la contemplazione, e la vostra vocazione e la vostra missione fluiranno naturalmente da quella fonte.

Il resto dell'articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus

Sei già membro? Per favore, fai login qui

Gratis! - Senza alcun impegno
Puoi cancellarti in qualsiasi momento

Scopri tutti i vantaggi

Aucun engagement : vous pouvez résilier à tout moment

1.

Accesso illimitato a tutti i nuovi contenuti di Aleteia Plus

2.

Accesso esclusivo per pubblicare commenti

3.

Pubblicità limitata

4.

Accesso esclusivo alla nostra prestigiosa rassegna stampa internazionale

5.

Accedi al servizio "Lettera dal Vaticano"

6.

Accesso alla nostra rete di centinaia di monasteri che pregheranno per le tue intenzioni

Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
  • 1
  • 2
Tags:
amicizialezionipreghierasanta teresa d'avila
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni