Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 07 Dicembre |
Sant'Ambrogio
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Cosa farai quando invecchierai?

web-old-man-senior-reflection-helgi-halldorsson-cc

Helgi Halldórsson CC

Claudio De Castro - pubblicato il 20/06/22

Ti senti anziano? Puoi ancora realizzare i tuoi sogni! Tutto dipende da atteggiamento, fede, preghiera e perseveranza

I miei giorni se ne vanno più veloci della spola,
si consumano senza speranza.
Ricòrdati che la mia vita è un soffio!

Giobbe 7, 6-7

Giorni fa stavo facendo la spesa al supermercato. C’era anche mia moglie Vida. Una signora ci si è avvicinata, ha guardato Vida e le ha detto:

“Lei è la signora Vida?”

“Come lo sa?”

“Leggo quello che scrive suo marito su Aleteia e a volte la menziona nei suoi articoli”.

Non riuscivo a crederci, e l’ho ringraziata per quel gesto così bello. Adoro sapere che leggete questi scritti, per questo a volte alla fine inserisco la mia e-mail personale.

Ho condiviso con voi molte cose della mia vita.

Il 3 luglio compirò 65 anni. Mi sembra quasi incredibile. “Ma se ho appena finito la scuola!”, mi dico “Quando è cambiato tutto?”

Ho sempre pensato che compiendo 18 anni ci si fermasse lì, come un treno che si ferma a una stazione che non offre più servizi ai passeggeri.

In questi anni ho visto tante cose.

Ho visto, come molti nel mio Paese, una crudele invasione dell’esercito statunitense a Panama. Ho scritto vari libri di crescita personale con il desiderio di offrire speranza.

Insegnamenti dell’età

Ho conosciuto meglio Gesù Sacramentato, prigioniero d’amore nel tabernacolo.

Ho imparato a valorizzare la presenza del mio angelo custode, che mi ha tirato fuori da tanti guai e a cui spesso mi rivolgo con questa preghiera infantile:

“Angelo custode, dolce compagnia, non mi lasciare indifeso, né di giorno né di notte”.

Ho compreso la necessità di rialzarsi ogni volta che si cade, di non lamentarsi mai e di non rimanere a terra. Ci si alza il prima possibile, ci si scuote e si ricomincia.

Mi sono reso conto del fatto che la vita è piena di opportunità.

Quando scrivo penso a Gesù.

“Sei con me?”

“Sono qui con te, Claudio”.

Vie da percorrere, tesori da scoprire

È meraviglioso poter condividere con voi i miei pensieri, la mia fede, le mie gioie, la mia vita, le mie inquietudini attraverso questi articoli diAleteia e i miei libri di crescita personale e spirituale pubblicati su Amazon.

Quando scrivo queste parole vi sento vicini. So che pregate per noi ad Aleteia, e questo mi consola e mi incoraggia ad andare avanti.

Mi dà l’energia e l’entusiasmo di cui ho bisogno per perseverare e continuare a scrivere per voi.

Penso all’età che devo vivere, e alle grandi avventure che il buon Dio ha in serbo per me.

Ci sono ancora vie da percorrere, tesori di spiritualità da scoprire, grandi gioie da vivere.

La risposta della Bibbia

Un amico della mia età mi ha detto lamentandosi: “Claudio, stiamo diventando vecchi”.

Gli ho sorriso per questa osservazione interessante e ho risposto:

“Resta ancora molto da fare. La Bibbia dice testualmente in Esodo 7, 7Mosè aveva ottant’anni e Aronne ottantatré quando parlarono al faraone‘.

Ci mancano 15 anni per arrivare a quell’età produttiva in cui possiamo fare tante cose.

E poi non siamo vecchi, abbiamo vissuto, il che è meraviglioso, un’opportunità che a molti non viene data”.

Ci sono sempre opportunità

Non è mai troppo tardi per intraprendere nuovi progetti e realizzare i propri sogni. Ho letto poco tempo fa la vita del famoso Colonnello Sanders, ideatore del Kentucky Fried Chicken.

Nella sua vita ha fallito molte volte, ma non si è mai arreso. A 72 anni è diventato miliardario, con 600 locali in tutti gli Stati Uniti e il Canada.

E voi, volete arrendervi?

Ci sono sempre delle opportunità, e spesso ci passano davanti senza che le vediamo perché siamo a testa bassa, tristi. E questo deve cambiare.

Possiamo realizzare i nostri sogni! Tutto dipende dal nostro atteggiamento, dalla nostra fede, dalla preghiera e dalla perseveranza.

Coraggio! Non arrendiamoci mai!

Posso chiedervi un favore?

Domenica 3 luglio è il mio compleanno. Sareste tanto gentili da elevare quel giorno una preghiera al buon Dio per questo peccatore che cerca di servirlo e non sempre ci riesce?

E se avete la fortuna di andare in qualche chiesa per accompagnare Gesù nel tabernacolo, ditegli “Gesù, Claudio ti manda i suoi saluti. Ricordati di lui. Oggi è il suo compleanno”.

Tags:
vecchiaia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni