Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 07 Luglio |
Sant'Antonino Fantosati
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Il Papa ai bambini: voglio andare in Ucraina, ma aspetto il momento giusto

POPE FRANCIS GENERAL AUDIENCE

Antoine Mekary | ALETEIA | I.MEDIA

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 06/06/22 - aggiornato il 06/06/22

Il pontefice ha risposto ad un bambino ucraino durante una manifestazione in Vaticano

Papa Francesco insiste nel voler recarsi a Kiev, appena ci saranno le condizioni per organizzare il viaggio nella capitale ucraina. Il Pontefice ribadisce ancora una volta la sua volontà ad andarci. E annuncia che in questa settimana incontrerà una delegazione del governo ucraino con il quale parlerà anche di un possibile viaggio nel Paese martoriato da una guerra che dura da più di 100 giorni. 

POPE FRANCIS PRESIDENT UKRAINE ZELENSKY
Il Papa e il presidente ucraino Zelensky.

Il Treno dei bambini

Nel Cortile di San Damaso in Vaticano, sono stati accolti circa 160 bambine e bambini partecipanti al “Treno dei Bambini“, promosso per i più piccoli nell’ambito dell’iniziativa “Cortile dei Gentili“. Con i piccoli, alcuni dei quali vivono in condizioni di fragilità personale o sociale, Francesco ha intessuto, in un clima di festa, un dialogo rispondendo alle loro domande (Agi, 4 giugno). 

La domanda di Sachar

Un bimbo ucraino, uno dei profughi che si trova ora a Roma dove ha trovato accoglienza, si è rivolto così al Pontefice: «Mi chiamo Sachar, vengo dall’Ucraina. Non ho una domanda ma piuttosto una richiesta: può venire in Ucraina per salvare tutti i bambini che adesso soffrono lì?». 

La risposta del Papa

Papa Francesco ha risposto: «Sono contento che tu sia qui: io penso tanto ai bambini in Ucraina, e per questo ho inviato alcuni cardinali che aiutino lì e siano vicino a tutta la gente, ma soprattutto ai bambini. Io avrei voglia di andare in Ucraina; soltanto, devo aspettare il momento per farlo, sai?, perché ” che può fare più del male a tutto il mondo che del bene». 

“Il momento giusto”

«Devo cercare il momento giusto per farlo – ha aggiunto il Papa – Questa settimana prossima io riceverò rappresentanti del governo dell’Ucraina, che verranno a parlare e a parlare di una eventuale visita mia lì: vediamo cosa succede» (Famiglia Cristiana, 4 giugno). 

La “porta aperta” di Parolin

«Il Santo Padre ha detto nell’intervista al Corriere della Sera che non intende per il momento andare a Kiev, ma penso che rimanga una delle possibilità. Non è escluso in assoluto, dipende un pò dall’evolversi della situazione», aveva detto una settimana fa il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato vaticano, rispondendo alle domande dei giornalisti, a margine di un evento a Roma per il 30° anniversario della Fondazione CEUR. «Se questo può servire per la pace, credo che il Papa sia disposto ad andare a Kiev», aveva aggiunto il cardinale (Agensir, 25 maggio), lasciando aperta la porta ad un viaggio “lampo” nella capitale ucraina.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni