Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 06 Luglio |
Sant'Antonio Maria Zaccaria
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Eleonora Pedron: “rivedrò mia sorella e papà nell’aldilà, la fede mi dà questa certezza”

ELEONORA PEDRON

DELBO ANDREA | Shutterstock

Silvia Lucchetti - pubblicato il 06/06/22

Miss Italia 2002, conduttrice, attrice, ha raccontato in un libro la sua storia. Due gravi lutti hanno segnato la sua vita: "riesco a convivere con i miei dolori grazie al sostegno della fede".

Eleonora Pedron è stata ospite il 25 maggio a Storie Italiane, il programma di Rai1 condotto da Eleonora Daniele. Ha raccontato il grande dolore per due lutti che hanno segnato la sua esistenza: la morte della sorella Nives e quella del padre nel 2022, entrambe avvenute a causa di incidenti stradali. In queste tragiche esperienze di sofferenza la fede è stata il gancio a cui aggrapparsi, lo narra anche nel libro: “L’ho fatto per te. Solo chi ami può riportare la luce nella tua vita” (Giunti).

View this post on Instagram

A post shared by Eleonora Pedron (@eleonorapedron)

“Mi ha aiutato tantissimo la fede”

(…) mi ha aiutato tantissimo la fede, perché penso che non sia finito, penso che li rivedrò e questo grazie a quello in cui credo. Se io non credessi in nulla probabilmente non avrei questa speranza. Anzi, più che una speranza è una convinzione.

“Riesco a convivere con i miei dolori grazie al sostegno della fede”

Su Maria con te è apparsa un’intervista alla ex reginetta (vinse Miss Italia nel 2002) a firma di Corrado Occhipinti Confalonieri. Eleonora, padovana, 39 anni, conduttrice, attrice, mamma di Inés e Léon, alla pagina bianca ha affidato la parte più intima di sé aprendo il cuore ai ricordi dell’infanzia, mettendo nero su bianco gioie e dolori.

(…) Quando mi hanno chiesto di scrivere il libro, mi è sembrata una soluzione per mettere al servizio degli altri la mia testimonianza: io riesco a convivere con i miei dolori grazie al sostegno della fede.

(Maria con te)

La morte della sorella e del padre

Aveva solo 9 anni quando la sorella maggiore Nives, 15enne, muore in un’incidente stradale. Nel libro si rivolge direttamente a lei, le parla, le racconta ciò che accade nella sua vita. E poi nel 2002 muore anche il padre. Durante un viaggio di ritorno da Milano, dove Eleonora aveva fatto un provino, la macchina guidata da papà Adriano viene travolta da un camion. Lei si salva, lui muore e prima di lasciare questo mondo parla alla figlia per sapere se sta bene. Ultimo e struggente gesto d’amore paterno.

“Aggrapparmi alla fede”

(…) quando è mancato mio papà (…) ho avvertito la necessità di aggrapparmi alla fede

(Ibidem)

Eleonora Pedron faceva l’animatrice in parrocchia

Eleonora Pedron ha raccontato in più occasioni di essere cresciuta in una famiglia bella, divertente, allegra, che le ha trasmesso i valori cristiani.

I miei genitori mi hanno abituata fin da piccola ad essere praticante. Da bambina era una gioia andare a Messa la domenica (…) nella mia parrocchia di San Michele delle Badesse, in provincia di Padova, facevo l’animatrice e partecipavo ai ritiri spirituali.

(Maria con te)

“Gesù è un amico sempre presente”

Ai figli avuti da Max Biaggi, Inès nata nel 2009 e Léon l’anno seguente, spiega che “Gesù è un amico sempre presente”.

(…) per ora vedo che mi ascoltano: soprattutto alla bimba piace andare a Messa e prega volentieri. E’ appena stata in ritiro spirituale per la cresima. Il maschietto è un po’ più restio alla preghiere, ma gli ricordo che sono importanti (…)

(Ibidem)

Eleonora Pedron: per i miei 40 anni farò il Cammino di Santiago

Per i 40 anni che festeggerà a luglio ha deciso di regalarsi un pellegrinaggio speciale: farà il Cammino di Santiago. Ma il luogo del cuore dove ama rifugiarsi per pregare è la chiesa di Saint Charles nel Principato di Monaco:

Maria è una Mamma

(…) lì si trova una statua della Madonna, il mio angolo preferito della cattedrale perché quando devo chiedere qualcosa o ricevere un consiglio mi rivolgo solo a Lei. La vedo come una Mamma (…) con cui parlare. (…) Lei è il tramite delle mie preghiere fra la terra e il Cielo.

(Maria con te)

Tags:
cammino di santiagodevozione marianafedeluttovita eterna
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni