Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 26 Settembre |
Santi Cosma e Damiano
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

7 modi in cui la Pentecoste ci cambia per sempre

WEB3-STAIN-GLASS-BEHIND-THE-ALTAR-AT-ST.-PETERS-IN-THE-VATICAN-Antoine-Mekary-ALETEIA-AM_2500.jpg

Antoine Mekary | ALETEIA

Theresa Civantos Barber - pubblicato il 05/06/22

La festa della Pentecoste ci ricorda che, come gli apostoli, anche noi siamo stati rafforzati con i doni dello Spirito Santo

Nella festa della Pentecoste, lo Spirito Santo è disceso sugli apostoli e ha dato loro il coraggio di condividere la buona novella di Cristo. La storia narrata in Atti 2 sembra incredibile, con il “vento che soffia impetuoso” e straordinarie “lingue di fuoco”. L’aspetto più incredibile è che ciascuno di noi ha partecipato alla Pentecoste, che ha cambiato la nostra anima per sempre.

L’esperienza della Pentecoste da parte degli apostoli è l’origine del sacramento della Confermazione. Come la Pentecoste, questo sacramento è un’effusione dello Spirito Santo.

Tutti i cristiani sono membri della famiglia di Dio in virtù del Battesimo, ma ricevere la Confermazione rafforza e completa le grazie ricevute nel Battesimo:

“Bisogna dunque spiegare ai fedeli che la recezione di questo sacramento è necessaria per il rafforzamento della grazia battesimale. e Infatti, « con il sacramento della Confermazione [i battezzati] vengono vincolati più perfettamente alla Chiesa, sono arricchiti di una speciale forza dallo Spirito Santo, e in questo modo sono più strettamente obbligati a diffondere e a difendere con la parola e con l’opera la fede come veri testimoni di Cristo »” (Catechismo della Chiesa Cattolica, 1285).

Come il Battesimo e gli ordini sacri, il sacramento della Confermazione lascia un segno indelebile sull’anima. La nostra partecipazione alla Pentecoste attraverso il sacramento ci ha segnati per sempre (e se non siete confermati, questo sia il segno per cercare questo sacramento, per poter beneficiare delle sue grazie straordinarie!)

Ricevere la Confermazione rafforza i doni dello Spirito Santo in noi. A volte potremmo non sentire che stiamo vivendo in base a questi doni, ma abbiamo sempre accesso ad essi, attraverso Cristo che ce li ha concessi. Quando teniamo aperti di canali della grazia, la grazia di Dio può continuare a santificarci.

Questi sono i 7 doni dello Spirito Santo che la Confermazione sigilla in noi, come ha fatto con gli apostoli. Come nella prima Pentecoste, la nostra anima è stata sigillata per sempre con queste benedizioni:

Tags:
doni dello spirito santopentecostespirito santo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni