Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 07 Luglio |
Santa Maria Goretti
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

7 visite della Vergine Maria all’umanità

Figura Matki Bożej z bukietem kwiatów

Vivida Photo PC | Shutterstock

Diane Montagna - pubblicato il 03/06/22

Nel corso della storia, la Vergine Maria ha visitato l'umanità in luoghi speciali di tutto il mondo. Cosa vuole dirci?

Nella maggior parte delle apparizioni mariane, solo una persona o un piccolo gruppo, spesso di bambini, ha assistito alla visione della Santissima Vergine, che inizialmente era descritta solo come “una Signora”. Ci sono state comunque anche delle eccezioni, come nel caso dell’apparizione a Zeitun, in Egitto, in cui l’apparizione è stata documentata davanti a migliaia di persone, anche di altre religioni o non credenti.

Secondo la dottrina della Chiesa cattolica, l’era della “rivelazione pubblica” è terminata con la morte dell’ultimo apostolo. Un’apparizione mariana, se giudicata autentica da un’autorità legittima della Chiesa, viene considerata una rivelazione “privata”. In relazione a questo tipo di rivelazioni, possiamo leggere nel Catechismo della Chiesa Cattolica:

“Lungo i secoli ci sono state delle rivelazioni chiamate « private », alcune delle quali sono state riconosciute dall’autorità della Chiesa. Esse non appartengono tuttavia al deposito della fede. Il loro ruolo non è quello di « migliorare » o di « completare » la Rivelazione definitiva di Cristo, ma di aiutare a viverla più pienamente in una determinata epoca storica. Guidato dal Magistero della Chiesa, il senso dei fedeli sa discernere e accogliere ciò che in queste rivelazioni costituisce un appello autentico di Cristo o dei suoi santi alla Chiesa” (CCC, 67).

Dopo un’idagine coscienziosa in base alle norme descritte specificatamente dalla Sacra Congregazione della Dottrina della Fede, la Chiesa confermerà un’apparizione autentica come fidedigna.

La Santa Sede ha approvato ufficialmente almeno 13 apparizioni della Vergine Maria, tra cui quelle di Guadalupe (Messico), Saint-Étienne-le-Laus, Parigi (Rue du Bac, Nostra Signora della Medaglia Miracolosa), La Salette (Francia), Lourdes (Francia), Fatima (Portogallo), Pontmain (Francia), Beauraing (Belgio) e Banneux (Belgio).

Ci sono altre apparizioni che sono state approvate dal vescovo locale corrispondente, ad esempio l’approvazione nel 2010 delle apparizioni del XIX secolo di “Our Lady of Good Help” (Nostra Signora del Buon Aiuto), prima apparizione mariana riconosciuta negli Stati Uniti.

Apparizioni mariane del XX secolo

Il XX secolo è prodigo nella documentazione di apparizioni della Santissima Vergine, dalle celeberrime apparizioni a Fatima, in Portogallo, ad altre meno divulgate ma altrettanto forti, come quelle di Kibeho, in Ruanda, o di Akita, in Giappone. Perché è apparsa tanto di recente?

Fray René Laurentin, mariologo di fama mondiale, nato il 19 ottobre 1917 – appena sei giorni dopo l’ultima apparizione della Vergine Maria a Fatima, ha viaggiato in tutto il mondo per studiare i resoconti di questi eventi. Anni fa, ha detto di credere che le tante apparizioni siano un appello urgente a un mondo condannato all’autodistruzione.

“Nel mondo di oggi ci sono situazioni molto gravi e serie, e quindi ci sono molte ragioni per cui la Vergine appare per metterci in guardia. Lei parla in modo globale dei rischi morali, dell’immoralità sessuale liberale o del materialismo. Il mondo ha rifiutato Dio e si sta abbandonando in modo lento e paziente al peccato. È come se fossimo seduti su un ramo mentre noi stessi lo tagliamo. E quindi ora ne sperimentiamo le conseguenze. Il mondo si autodistrugge a causa del peccato, e non possiamo tirarci fuori da questa situazione senza aiuto. La Vergine ci esorta quindi a tornare a ciò che è essenziale nella nostra vita. Chiede preghiere e conversione, ci dice che Dio esiste e che dobbiamo tornare a Lui. Solo in Lui troveremo la nostra libertà”.

Che messaggio vuole comunicarci la Santissima Vergine? In un’intervista del 2008, fra’ Laurentin

ha spiegato che i messaggi variano, ma che allo stesso tempo sono unanimi “nella misura in cui rappresentano le semplice eco del Vangelo e ci invitano alla preghiera, alla conversione, al pentimento, al digiuno e alla lettura della Bibbia, in modi diversi in base ai tempi e alla rilevanza profetica di ogni messaggio individuale, ma sempre senza valicare i limiti della dottrina della Chiesa”.

Le guarigioni e i recuperi che accompagnano le apparizioni mariane non sono comunque il proposito essenziale. Quando appare la Santissima Vergine, il suo obiettivo principale è quello di guidare i suoi figli a Gesù.

Ecco 7 occasioni in cui la Vergine Maria ha visitato l’umanità.

Lourdes (Francia), 1858:

La Vergine Maria è apparsa a Bernadette Soubirous, di 14 anni, un totale di 18 volte nella grotta di Massabielle. La Vergine ha indicato a Bernadette che doveva dire ai sacerdoti di costruire una cappella sul posto, e le ha mostrato una fonte le cui acque hanno portato a molte guarigioni miracolose. Quando alla fine Bernadette ha chiesto alla Signora chi fosse, la Vergine ha risposto: “Io sono l’Immacolata Concezione”.

Fatima (Portogallo), 1917:

La Vergine Maria è apparsa a tre pastorelli, Lúcia dos Santos e i suoi cugini Francisco e Jacinta

Marto, il 13 maggio 1917 alla Cova da Iria. La Vergine ha parlato del dolore di un mondo sconvolto dalla guerra e dalle rivoluzioni, e ha rivolto un appello alla preghiera, al pentimento e alla penitenza redentrice. Ha anche affidato ai bambini una serie di messaggi profetici, noti come “segreti” o “misteri”, da condividere con i leader della Chiesa. Maria ha chiesto ai bambini di recitare spesso il Rosario, dicendo che con questo avrebbero posto fine alle guerre. Domenica 13 ottobre 1917, tra 30.000 e 100.000 persone hanno assistito al “Miracolo del Sole”.

Akita (Giappone), 1973-1981:

La Vergine Maria è apparsa a suor Agnes Sasagawa, convertita dal buddismo al cristianesimo. Si dice che il messaggio di Akita, che si associa a un’immagine della Madonna venerata come miracolosa, sia profondamente collegato a Fatima, e che avverta dell’arrivo di difficoltà per la Chiesa. Anche se sono state approvate per devozione locale, le apparizioni di Akita non sono state né approvate né disapprovate dalla Santa Sede.

Betania (Venezuela), 1976-1988:

La Vergine Maria è apparsa a María Esperanza de Bianchini, moglie, madre e nonna, con il titolo di Maria, Vergine e Madre, Riconciliatrice di Tutti i Popoli e le Nazioni. Durante una di queste apparizioni, erano presenti 150 persone che hanno visto la Signora. Le apparizioni di Betania sono state approvate dall’ordinario locale, ma la Santa Sede non si è ancora espressa. Nel 2010, la diocesi di Metuchen (New Jersey, Stati Uniti) ha aperto il processo di beatificazione e canonizzazione della veggente, ora nota come Serva di Dio María Esperanza.

Kibeho (Ruanda), 1981-1986:

La Vergine Maria è apparsa a tre adolescenti, Alphonsine Mumereke, Nathalie Ukamazimpaka e

Marie-Claire Mukangango, poco prima del genocidio del Ruanda. La Vergine ha chiesto aiuto, preghiera incessante e conversione. Altri giovani a Kibeho hanno detto di aver ricevuto messaggi della Vergine Maria, ma sono state approvate dall’ordinario locale solo el apparizioni di Alphonsine, Nathalie e Marie-Claire. Nel santuario di Kibeho, Maria è venerata come Nostra Signora Addolorata.

Champion, Wisconsin (Stati Uniti), 1859:

La Vergine Maria è apparsa a una giovane immigrata, Adele Brise, nel nord-est del Wisconsin. Maria ha esortato a “riunire i bambini di questo luogo campestre e a insegnare loro cosa devono fare per ottenere la salvezza”. Nel 2010 le apparizioni sono state approvate per venerazione dal vescovo di Green Bay, Wisconsin, e il Santuario di Nostra Signora del Buon Aiuto, costruito sul luogo dell’apparizione ad Adele Brise, attira moltissimi pellegrini.

Zeitun, Il Cairo (Egitto), 1968-1970 (approvata dalla Chiesa copta ortodossa):

La Vergine Maria è apparsa sulla cupola della chiesa copta ortodossa di Santa Maria davanti a una folla di oltre 250.000 persone, tra cattolici, ortodossi, protestanti, musulmani e non credenti. Non ha trasmesso alcun messaggio. Visto che la chiesa in cui si sono verificate le apparizioni apparteneva alla Chiesa copta ortodossa di Alessandria, è stato il patriarca copto ortodosso Cirillo VI ad approvarne la venerazione.

Tags:
apparizioni mariane
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni