Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 07 Dicembre |
Sant'Ambrogio
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

Sapevate che non solo i santi portano l’aureola, ma anche il diavolo?

SAINT MICHAEL THE ARCHANGEL

Predrag Lukic | Shutterstock

Maria Paola Daud - pubblicato il 27/05/22

Aureola significa oro, ma... non è tutto oro quello che luccica. Varie forme di rappresentazioni dell'aureola sono più antiche del cristianesimo

Sicuramente avete visto più di una volta i santi rappresentati con un’aureola. Quello che forse non sapete è che ce ne sono varie forme, e che si tratta di una rappresentazione più antica del cristianesimo stesso. A volte, perfino il diavolo è rappresentato con l’aureola.

Ma cos’è un’aureola?

Si tratta di un alone di luce radiosa. La parola “aureola” significa oro. La forma tonda deriva dal fatto che il cerchio è simbolo di perfezione, e per questo rappresenta la santità.

In alcuni casi l’aureola avvolge solo la testa, in altri tutto il corpo, come nel caso delle aureole a forma di mandorla.

Varie forme e colori

Le aureole hanno anche forme diverse:

  • Tonda, quella che vediamo comunemente nell’arte cristiana;
  • Triangolare, che possiamo vedere nelle poche rappresentazioni di Dio. I vertici rappresentano la Santissima Trinità.
  • A forma di mandorla. È usata solo per Gesù e per la Vergine Maria, e ne simboleggia la natura divina.
  • Quadrata. Indica ciò che è terreno, a differenza di quella rotonda, che indica ciò che è celeste. Le aureole quadrate venivano usate per le persone comuni, vive ma con fama di santità, o per quelle non più vive ma che non erano ancora state canonizzate.

Anche i colori sono diversi: in genere le aureole sono dorate, soprattutto nelle icone cristiane ortodosse. L’aureola di Cristo, in genere, oltre ad essere dorata ha una croce rossa, di cui si vedono solo tre vertici. Con l’aureola nera, che simboleggia il male, vengono rappresentati solo il diavolo e Giuda Iscariota.

LAST SUPPER

Anche la Vergine Maria si può vedere spesso con una corona ornata di stelle.

Non solo cristiane

Le aureole non sono solo cristiane. In realtà, hanno origine nelle religioni europee precristiane.

Si trova in molti mosaici, in cui un disco di luce circonda la testa degli dèi dell’Olimpo. Appare anche nelle stele funerarie ellenistiche per esprimere onore a chi appartiene all’aldilà.

Alcuni tipi di aureola si possono poi vedere rappresentati in vari dèi o re durante l’Impero persiano, come anche nella maggior parte delle rappresentazioni di Buddha dell’arte greco-buddista del I secolo a.C..

Se ne trovano degli esempi anche nella civiltà egizia e all’inizio dell’Impero romano.

Tags:
arte sacradiavolo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni