Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 02 Luglio |
Beato Antonio Rosmini
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Il Papa e Bono Vox concordano: “Le donne possono salvare il mondo”

VATICAN-RELIGION-MUSIC-POPE-BONO

Handout / VATICAN MEDIA / AFP

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 20/05/22 - aggiornato il 20/05/22

Il leader degli U2 e il pontefice ne hanno parlato a Roma con 50 giovani di Scholas Occurrentes

Un’ “intesa” sulle donne: è quella “siglata” tra Bono Vox e Papa Francesco alla Pontificia Università Urbaniana di Roma, nel corso dell’incontro con Scholas Occurrentes che si è svolto il 19 maggio 2022.

Il superpotere

«L’educazione delle ragazze è un superpotere per combattere l’estrema povertà e vorrei chiedere a Sua Santità – ha detto il leader degli U2 – sei lei pensa che le donne e le ragazze abbiano lo stesso ruolo potente per cambiare il mondo e il cambiamento climatico».

Il Papa ha risposto di sì, convenendo con Bono: «Parliamo della madre-terra, non del padre-terra», ha dichiarato con un sorriso, ricevendo poi un lungo applauso (Ansa, 19 maggio).

Irish rock band U2 - Bono Vox - Pope Francis - Scholas Occurrentes

“Uomo straordinario”

Il Santo Padre aveva ricevuto il frontman degli U2 in Vaticano nel settembre 2018: Bono aveva presentato al Papa il lavoro di “One”, la sua Ong che opera nel campo dell’istruzione, per una possibile collaborazione proprio con Scholas Occurrentes. «Un uomo straordinario per tempi straordinari», aveva rivelato l’artista parlando del Pontefice (TgCom, 19 maggio).

“Poesia e coraggio”

I giovani della Scholas hanno accolto il Papa con uno spettacolo di canti e recite ispirati alla tutela dell’ambiente. «Serve poesia e coraggio» per la cura della casa comune, bisogna «difendere l’armonia della creazione e le donne sanno di armonia più di quanto sappiamo noi uomini», ha aggiunto il Papa.

Chi c’era all’incontro con Bono e il Papa

La lezione inaugurale della Scuola Laudato si’, presieduta da papa Francesco, ha visto la partecipazione di personalità di spicco dell’arte, della musica, dello sport e della tecnologia, ma anche di rappresentanti della società civile di vari Paesi del mondo in cui Scholas è attiva, ed è stato la cornice per confermare il nuovo status giuridico dell’organismo, al quale recentemente il Pontefice, con un chirografo, ha assegnato la qualifica di associazione di fedeli a carattere internazionale.

All’incontro hanno partecipato circa 50 studenti provenienti da Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Spagna, Haiti, Italia, Messico, Panama, Paraguay, Portogallo e Messico (Avvenire, 19 maggio). 

Tags:
bono voxdonnepapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni