Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 28 Settembre |
San Venceslao
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

L’importanza di mostrare ai figli riferimenti di vocazioni diverse

PLAYING

Shutterstock | PR Image Factory

María Álvarez de las Asturias - pubblicato il 03/05/22

Perché non far sì che i nostri figli conoscano persone che hanno fatto diverse opzioni di vita? Li aiuteremo a scoprire la loro strada

“Quando i miei genitori avevano entrambi il turno di pomeriggio, uscendo da scuola andavo a fare merenda e i compiti a casa di una compagna di scuola. Nella sua famiglia c’era “qualcosa” di diverso, che a casa mia non c’era. Non sapevo definirlo, ma lo notavo.

A poco a poco mi sono resa conto che la differenza era che i suoi genitori andavano molto più d’accordo dei miei. In quella casa c’era un ambiente di fiducia, e qualcosa che non conoscevo: pregavano. Quel primo incontro con persone credenti mi ha segnata: volevo per me quello che vivevano loro. Così è iniziato il mio cammino verso la Chiesa cattolica”.

È la testimonianza di un’amica che mi è tornata alla mente in questi giorni. Ho chiesto alle persone che mi leggono su Instagram se potevano suggerirmi idee da proporre alle coppie interessate al matrimonio. Alcuni hanno detto “Mostrare matrimoni normali, non coppie perfette: sempre belli, eleganti, con bambini ideali e la casa ordinata”.

Mi sembra una risposta molto intelligente: se vogliamo che le coppie si avvicino almeno a sapere cos’è il matrimonio, dovremo mostrare loro con la vita com’è un matrimonio “vero”, non uno da rivista. Visto che non siamo perfetti, non lo saranno neanche i nostri rapporti, ma l’amore imperfetto non smette di essere reale, come dice Papa Francesco nella Amoris Laetitia.

“Mi ama come è e come può, con i suoi limiti,

ma il fatto che il suo amore sia imperfetto

non significa che sia falso o che non sia reale.

È reale, ma limitato e terreno”.

Amoris Laetitia, 113

Bisogna mettere “in mostra” matrimoni veri, a cui altre coppie possano far riferimento. Gli altri devono percepire che siamo felici nel nostro matrimonio. Il modo migliore di proporlo è mostrare che, nonostante le difficoltà che sorgono nella vita, quell’unione vale la pena. Significa proclamare con la propria vita che abbiamo trovato un tesoro e mostrare agli altri che anche loro possono trovarlo e viverlo, com’è accaduto alla mia amica con la fede.

couple

  • 1
  • 2
Tags:
esempiomatrimoniovocazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni