Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 26 Settembre |
Santi Cosma e Damiano
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

L’apparizione della Vergine alla Tre Spighe, un invito a cambiare vita 

une-trois-epis.png

Sanctuaire Notre Dame des Trois Epis

Mathilde De Robien - pubblicato il 03/05/22

Il 3 maggio 1491, la Vergine appariva a un fabbro di Orbey (Alto Reno) chiamato Thierry Schoeré. Si tratta della sola apparizione mariana in Alsazia, in quello che è uno tra i più antichi luoghi di apparizione, al mondo, riconosciuti dalla Chiesa.

«Non avere paura, va’ più veloce che puoi… Di’ agli abitanti che cambino vita e che vengano qui in processione». Ecco le parole pronunciate dalla Vergine più di 500 anni fa a un fabbro alsaziano che andava al mercato. Un appello alla conversione che resta attuale. 

Il 3 maggio 1491 Thierry Schoeré si recava al mercato di Niedermorschwihr per comprare del grano. Lungo la strada, verso le dieci del mattino, nel luogo detto “Habtal”, si fermò a pregare ai piedi di un cippo sul quale, come voleva il costume, era attaccato un crocifisso in ricordo di un uomo accidentalmente morto in quel punto. 

All’improvviso, vide una luce sfolgorante al centro della quale distinse la Vergine, vestita di bianco, che teneva nella mano destra tre spighe di grano che spuntavano da un unico stelo, e nell’altra un ghiacciolo. 

Il ghiacciolo, spiegò la Vergine, rappresentava le sventure che si sarebbero potute abbattere sulla regione se gli abitanti non avessero acconsentito a convertirsi e ad espiare i loro peccati. Le spighe, simbolo dell’abbondanza, annunciavano al contrario le benedizioni che Dio era pronto a effondere su quanti avrebbero cambiato vita e si fossero rivolti a Lui: 

Alzati, brav’uomo, – disse con dolcezza la Vergine –, e ascolta. Vedi queste spighe: esse sono il simbolo dell’abbondanza delle belle messi che verranno a ricompensare gli esseri virtuosi. 

Una volta arrivato al mercato, Thierry Schoeré si seppe investito della missione di far conoscere a tutti questa chiamata alla conversione. E tuttavia non osava parlare. La Vergine inviò allora un segno: il sacco di grano che voleva caricare sulla sua cavalcatura era così pesante che non riusciva a sollevarlo, e in questo divenne allora per lui simbolo di tutte le paure che lo paralizzavano. Si formò allora un capannello, e l’uomo si decise a trasmettere a quegli uomini il messaggio della Vergine Maria. Fatto ciò, riuscì a sollevare il sacco di grano senza fatica. 

Un messaggio attuale 

Il messaggio della Vergine conserva ancora oggi tutto il suo senso. Bisogna certamente distaccarsi dalla prima interpretazione, come l’ha riportata il fabbro del XV secolo, dalla quale si potrebbe ritenere l’immagine di una Vergine “minacciosa” («Guardate che succede se non vi convertite…»). In realtà il ghiacciolo non rappresenta l’indifferenza, l’insensibilità, la mancanza di amore? E questa mancanza di amore non è forse all’origine di tanti dei mali che funestano il mondo? Chi si converte, chi sceglie le spighe di grano, decide di lasciare che l’amore di Dio illumini la sua vita e la fecondi. 

Fin dall’estate del 1491 fu edificata una prima cappella, in legno; un’altra più grande, del 1493, fu consacrata nel 1495. Si registrarono numerosissimi miracoli. Il santuario venne retto da numerose congregazioni religiose, che si avvicendarono: gli Antonini, i Cappuccini, i padri del Preziosissimo Sangue e, oggi, i Redentoristi. 

Galtz-au-printemps.jpg
Monumento del Galtz, il Cristo che benedice la pianura di Alsazia

Nel 1922 una grande statua di Cristo, con le braccia aperte, alta 17 metri, è stata realizzata in cima alla montagna delle Tre Spighe. Nel 1967, vi fu costruita la chiesa dell’Annunciazione. La sua guglia, formata da tre pilastri, simboleggia le tre spighe in mano alla Vergine. 

L’apparizione ha dato il nome al borgo Les Trois-Épis, che coinvolge i tre comuni di Ammerschwihr, Turckheim e Niedermorschwihr, a una decina di chilometri da Colmar (Alto Reno) in Alsazia. Un posto magnifico a più di 650 metri di altitudine nel massiccio dei Vosgi. 

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio] 

Tags:
apparizioni marianeconversionefranciavergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni