Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 16 Maggio |
San Luigi Orione
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Voleva suicidarsi a Lourdes, invece ha fondato l’Unitalsi

Questo articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus
GIOVANNI-BATTISTA-TOMASSI

http://www.unitalsiabruzzese.it/

Paola Belletti - pubblicato il 29/04/22

Dio ci prende sul serio e persino quando bestemmiamo contro di Lui sa che lo stiamo cercando. E' quello che è successo al fondatore dell'Unitalsi. Era andato a Lourdes per uccidersi imprecando contro Dio, invece...

Avere un Dio con cui arrabbiarsi

Non conoscevo ancora la storia di quest’uomo: Giovanni Battista Tommasi era disabile e, possiamo dirlo?, comprensibilmente risentito per la durezza del suo stato. Non era tanto misero, però, da non avere nessuno contro cui arrabbiarsi. Era infatti deciso a togliersi la vita se, alla grotta di Massabielle, non avesse ottenuto la guarigione.

La vita e il progetto di suicidio a Lourdes

Nacque a Roma il 29 novembre del 1880, figlio dell’amministratore dei Principi Barberini, era affetto da una grave forma di artrite deformante irreversibile che lo costringeva in carrozzella da quasi dieci anni; molto sofferente nel corpo e nello spirito per la sua ribellione a Dio e alla Chiesa.

Unitalsi

Nel settembre del 1903, poco più che ventenne, chiede di partecipare al pellegrinaggio al santuario mariano ai piedi dei Pirenei. Lo fa con una precisa intenzione, che diventa una sfida lanciata a Dio, ritenuto responsabile del suo stato o crudelmente disinteressato ad esso.

Il resto dell'articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus

Sei già membro? Per favore, fai login qui

Gratis! - Senza alcun impegno
Puoi cancellarti in qualsiasi momento

Scopri tutti i vantaggi

Aucun engagement : vous pouvez résilier à tout moment

1.

Accesso illimitato a tutti i nuovi contenuti di Aleteia Plus

2.

Accesso esclusivo per pubblicare commenti

3.

Pubblicità limitata

4.

Accesso esclusivo alla nostra prestigiosa rassegna stampa internazionale

5.

Accedi al servizio "Lettera dal Vaticano"

6.

Accesso alla nostra rete di centinaia di monasteri che pregheranno per le tue intenzioni

Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Tags:
conversionegratitudinelourdesmalatisuicidio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni