Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 16 Maggio |
San Luigi Orione
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Nuove disposizioni CEI per le mascherine in Chiesa

CHURCH

Pau BARRENA | AFP

Lucandrea Massaro - pubblicato il 29/04/22

I vescovi italiani, recependo le direttive del Ministero della Salute, adeguano le norme per le celebrazioni e le attività in parrocchia dal prossimo 1° Maggio.

Da sempre in prima fila nella tutela della salute pubblica, la Chiesa italiana accoglie il nuovo dispositivo del Ministro Speranza che allenta in maniera progressiva, ma visibile, le norme di accesso ai luoghi di culto. In una nota di stamane infatti, i vescovi italiani della CEI spiegano come ci si dovrà comportare, invitando comunque tutti ad un comportamento prudente e rispettoso della vita poiché il virus non è debellato e la popolazione è ancora a rischio. Nello specifico:

L’andamento dei contagi risulta costante da qualche settimana e tale dato porta a confermare le indicazioni della Presidenza contenute nella comunicazione dello scorso 25 marzo facendo tuttavia presente che l’uso delle mascherine resta, a rigore, raccomandato in tutte le attività che prevedono la partecipazione di persone in spazi al chiuso come le celebrazioni e le catechesi [enfasi nostra, ndr], mentre resta obbligatorio l’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per gli eventi aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in locali assimilabili a sale cinematografiche, sale da concerto e sale teatrali.

Ovviamente oltre alla mascherina (solo consigliata) decade anche l’obbligo di Green Pass per lavoratori e volontari che aiutano in Parrocchia:

Si segnala, tra l’altro, che a partire dal 1° maggio 2022 non è più necessario il Green Pass per le attività organizzate dalle Parrocchie. Parimenti non è necessario il Green Pass per l’accesso ai luoghi di lavoro dei lavoratori e dei volontari che collaborano.

Tags:
conferenza episcopale italianacovidgreen passmascherina
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni