Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 22 Maggio |
Santa Rita da Cascia
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Un sacerdote e una religiosa attaccati con un coltello a Nizza

SAINT-PIERRE-ARENES.jpg

GoogleStreetView

Zelda Caldwell - pubblicato il 26/04/22

Uno squilibrato ha ferito un sacerdote e una suora nella chiesa di Saint-Pierre-d'Arène

Un sacerdote e una religiosa sono stati attaccati con un coltello questa domenica mattina nella chiesa di Saint-Pierre-d’Arène, nella città francese di Nizza. L’attacco non avrebbe una matrice terroristica, e le vittime non sono in pericolo di vita.

“Questa mattina, si è verificato un attentato in una chiesa di Nizza. Il sacerdote è ferito. Non è in pericolo di vita. Solidarietà ai fedeli e riconoscenza alla Polizia, che ha rapidamente fermato l’autore. Il prefetto è sul posto”, ha scritto su Twitter il Ministro dell’Interno, Gérald Darmanin.

Verso le 10.00, un individuo di 31 anni è entrato in chiesa e si è diretto verso il parroco, p. Krzysztof Rudziński, di origine polacca, pugnalandolo più di 20 volte, ha riferito la Catholic News Agency.

“Doveva iniziare una Messa alle 10.30, alcuni fedeli erano già arrivati. Prima dell’inizio della celebrazione, una persona è entrata armata di coltello, si è scagliata contro il sacerdote e lo ha colpito varie volte”, ha dichiarato il prefetto della regione delle Alpes-Maritimes, Bernard Gonzales, secondo RTL.

Suor Marie-Claude, una religiosa di 72 anni, è intervenuta per cercare di disarmare l’aggressore ed è stata ferita al braccio. La Polizia è intervenuta celermente ed è riuscita a disarmare l’individuo senza sparare. L’autore dell’attentato si chiamerebbe Kevin e sarebbe di nazionalità francese e residente a Nizza.

Ignoto alla Polizia, è “manifestamente bipolare”, secondo alcune dichiarazioni rilasciate dalle forze dell’ordine alla stampa locale. Sembra che di recente sia stato ricoverato per disturbi psichiatrici.

“Ha detto spontaneamente alla Polizia che era di fede ebraica e che in questo giorno di elezioni voleva uccidere Macron, e che alla fine aveva ripiegato su una chiesa”, hanno riferito fonti della Polizia ad AFP.

Il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, ha dichiarato che l’aggressore è “mentalmente instabile”, ha riferito la Reuters.

  • 1
  • 2
Tags:
attentatochiesacristiani perseguitatifrancia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni