Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 29 Settembre |
Santi Arcangeli
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Sono 714 le guarigioni ottenute invocando la Medaglia Miracolosa

Questo articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus
MIRACULOUS,MEDAL

Miraculous Medal via Facebook | Fair Use

don Marcello Stanzione - pubblicato il 22/04/22

Sono state molte anche le conversioni. Ecco i dati estratti dal processo canonico alla veggente che ne fondò il culto: suor Labourè

Per più di due anni (1830-1831) la trasmissione degli avvenimenti delle apparizioni della Madonna della Medaglia Miracolosa alla veggente santa Caterina Labourè avviene oralmente. Nessuna traccia rimane, nessun documento se non a partire dall’agosto 1833. E’ Padre Aladel, direttore spirituale di Caterina, che inizia una serie di importanti documenti, scritti nell’arco di ben trentadue anni. Sono le sue lettere, diffuse da Padre Le Luillin, e le otto edizioni della “Notice”. 

Il colera a Parigi

La coniazione della Medaglia pertanto, non avviene in coincidenza con le apparizioni della veggente. Ma più tardi, quando ormai il colera, nel 1832, aveva infestato Parigi, causando ben ventimila morti. La Medaglia Miracolosa fu coniata il 30 giugno 1832, quando inaspettatamente si verificò la seconda fase del colera. Circostanza questa che ne favorì la diffusione. Ad opera della medaglia, avvennero infatti le prime guarigioni nella regione di Meaux. 

Ma la grande espansione a livello mondiale, iniziò due anni più tardi, con le pubblicazioni di padre Le Guillu e di Padre Aladel. Secondo la Notice di Aladel e i dati del gioielliere Adrien Maximiliam Vachette, incaricato del conio della medaglia, ne furono coniate:

1500 nel 1832

50.000 nel 1833

850.000 nel 1834

2.5.000 nel 1835

15.000.000 nel 1836

21,212.532 nel 1837 (solo in Francia)

100.000.000 nel 1842 (CLM 1 pag. 42).

A questa cifra vanno aggiunte altrettante medaglie che venivano coniate in Italia ed all’estero da parte di altri fabbricanti. 

Guarigioni e conversioni 

E’ dalla lettera di Lamboley, scritta il 5 agosto 1833, ai suoi confratelli spagnoli, che siamo informati sulla miracolosa guarigione di cinque persone che portarono la Medaglia Miracolosa. 

Una seconda lettera, del 21 novembre 1833, segnala l’avvenuta conversione di altre cinque persone, riferite anche dalla Notice di padre Aladel. Nel solo mese di ottobre del 1834 giungono alla Congregazione della Missione, ventitré lettere che notificano l’avverarsi di grazie di ogni sorta. Da una prima statistica risulta che si ebbero:

Nel 1832, 2 guarigioni, relazione in 1 lett.

Nel 1833, 1 guarigione, relazione in 1 lett.

Nel 1834, 87 guarigioni, 36 conversioni, relazione in 106 lettere, 13 grazie.     

Nel 1835, 146 guarigioni, 31 conversioni, relazione in 135 lettere, 21 grazie (CLM 1 p. 48).

391 lettere

Dopo il 1835 le lettere furono meno numerose, certamente perché non furono conservate. Molti indizi infatti testimoniavano la sostenuta espansione della Medaglia Miracolosa, e dei suoi favori. Il numero delle lettere ammontò a 391, la cui raccolta fu dovuta al caso. 

CATALINA LABOURE
Suor Labourè.

La donna muta

Le edizioni della Notice di padre Aladel ci parlano di un totale di circa 714 guarigioni e conversioni. Fra essi si ricordano la guarigione di una donna muta di Costantinopoli, di Soeur Marie – Agloe Dausson, di una giovane apoplettica a Chesmes (Svizzera), di P. Boulangier assistente generale della C.M. 

La conversione del caporale 

La conversione del caporale Louise Augustine Fréolle, l’apparizione della Medaglia Miracolosa a Einsieldn, in Svizzera, ad una religiosa. La conversione di Alfonso Ratisbonne. Altri importanti autografi attestano il verificarsi di successive guarigioni e grazie. 

Il processo canonico

Così pure risulta dalle varie deposizioni al processo canonico; Soeur Dufés affermò di aver preso conoscenza da diverse lettere avvenute sulla Tomba di Caterina. Soeus Pineau, Soeur Tanguy, Soeur Lenormand dichiararono di essere stati testimoni di guarigioni avvenute ad opera della Medaglia Miracolosa. 

Il resto dell'articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus

Sei già membro? Per favore, fai login qui

Gratis! - Senza alcun impegno
Puoi cancellarti in qualsiasi momento

Scopri tutti i vantaggi

Aucun engagement : vous pouvez résilier à tout moment

1.

Accesso illimitato a tutti i nuovi contenuti di Aleteia Plus

2.

Accesso esclusivo per pubblicare commenti

3.

Pubblicità limitata

4.

Accesso esclusivo alla nostra prestigiosa rassegna stampa internazionale

5.

Accedi al servizio "Lettera dal Vaticano"

6.

Accesso alla nostra rete di centinaia di monasteri che pregheranno per le tue intenzioni

Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Tags:
guarigionimedaglia miracolosamiracoli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni