Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 25 Settembre |
San Cleofa
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

La nostra vita è un sabato di attesa del giorno senza tramonto

RAGAZZA, ATTESA, STAZIONE

Alex from the Rock|Shutterstock

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 16/04/22

Il Sabato in cui Cristo riposa, e segretamente opera, nella morte dopo la Croce, è uno spazio di silenzio che siamo chiamati ad attraversare per approdare con Lui alla Vita senza fine.

Meditazione del Sabato Santo

Il grande silenzio del sabato santo non è un silenzio vuoto, è invece un silenzio gravido. È come l’istante prima di un salto, o come il respiro profondo che si prende quando bisogna fare qualcosa di importante.

Tra la Croce e la Pasqua c’è un mare di silenzio che bisogna attraversare in silenzio. Bisogna farsi discepoli di quelle donne che prima che sorgesse il sole si misero in cammino verso la tomba di Gesù.

Sono convinte di dover ungere un cadavere, ma si ritroveranno ad attraversare il vuoto della tomba. Quel profumo che doveva servire per un morto diventa il profumo di un vivo. Ma cosa avranno pensato lungo quella strada?

La vita ci fa convincere di molte cose, e la Pasqua è la messa in discussione delle nostre convinzioni sedimentate proprio a causa di quello che abbiamo vissuto.

Tutti abbiamo macigni che non sappiamo come spostare e che ci pesano addosso molto spesso fermando i nostri cammini e soffocando le nostre speranze.

“Chi ci rotolerà via la pietra dal sepolcro?”

si domandarono le donne del Vangelo. Ma quando arrivarono lì, quella pietra era già stata tolta da un Altro.

Bisogna, però, imparare ad arrivare fin lì, a non fermarsi prima, a non cedere alla tentazione di non crederci più. Tutta la nostra vita è lungo e intenso sabato santo in attesa del giorno senza più tramonto. 

Tags:
gesù cristomeditazionesabato santosanto sepolcro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni