Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 23 Maggio |
San Desiderio da Genova
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

La simbolica delle cupole delle chiese ortodosse

Cathédrale orthodoxe de la Nativité de la Mère de Dieu

Shutterstock

La cattedrale ortodossa della Natività della Madre di Dio a Souzdal, in Russia

Anna Ashkova - pubblicato il 16/04/22

Le cupole sono i principali elementi distintivi dell'architettura sacra ortodossa. Alcune chiese ne hanno tre, altre nove, e c'è un motivo.

Le chiese ortodosse sono generalmente coronate di cupole dalla forma di bulbo di cipolla, di emisfero, di casco o di cono. Il colore e la forma delle cupole ortodosse hanno significati particolari. Lo stesso vale per il loro numero.

Quest’ultimo è talvolta in relazione con i santi o con la festa che dànno il nome alla chiesa, mentre non ha rapporti con la situazione geografica dell’edificio. Si trovano facilmente chiese con una, tre o cinque cupole. Quelle che invece ne contano quattro, sei oppure otto sono inesistenti, probabilmente per ragioni architettoniche o simboliche. Si passa direttamente al numero nove, poi al tredici e per finire al venticinque al trentatré.

Aleteia vi propone di scoprire una galleria che illustri le numerologie delle cupole nelle chiese ortodosse:

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
architetturaarte cristianaarte sacrachiesa ortodossaortodossia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni