Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 30 Settembre |
San Girolamo
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

ESCLUSIVA: Mark Wahlberg parla con Aleteia di “Padre Stu”, fede, allevare adolescenti e molto altro

Questo articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus
FATHER STU MOVIE

Sony Pictures

Cerith Gardiner - pubblicato il 13/04/22

In questa intervista esclusiva, la star di Hollywood condivide i suoi pensieri sul suo ultimo film e ci fa entrare nella sua vita familiare

C’è grande aspettativa per l’ultimo film di Mark Wahlberg, Padre Stu, che esce il 13 aprile e racconta la storia vera di padre Stuart Long, seguendo il suo percorso da pugile ad amatissimo sacerdote.

La pellicola è un omaggio a un uomo che non ha mai fatto le cose a metà, e il cui viaggio verso la redenzione non solo è ispiratore, ma ricorda a ciascuno di noi di rispondere “Sì” a Dio, anche quando siamo nel punto più basso della nostra vita.

Se c’è una persona adatta a raccontare questa storia è Mark Wahlberg, attore cattolico devoto il cui percorso ha incluso scontri e arresti, fino a diventare la versione migliore di se stesso. La star ha parlato con noi del film, in cui si è profondamente coinvolto, a livello sia professionale che finanziario, perché la storia di padre Stu potesse essere conosciuta da tutti.

Cerith Gardiner: Perché pensi che la storia di padre Stu sia tanto importante oggi?

Mark Wahlberg: Perché chiunque sta affrontando un periodo difficile, e lo stiamo affrontando tutti insieme, e la missione di Stu era portare ciascuno più vicino a Cristo.

041421_STU_KB_02131.jpg

La sua storia ti ha fatto considerare in modo diverso le cose nella vita, e se sì, come?

Sicuramente. Ho pregato per ottenere la sua intercessione, soprattutto per girare il film e farlo bene, rendendogli giustizia e facendo avvicinare le persone alla loro fede. Per me è anche una sfida a lavorare di più per avvicinare la gente a Dio, e per avvicinare le persone tra loro. E a promuovere l’amore, l’inclusione, l’accettazione, e a sostenere e incoraggiare le persone ad avere speranza e fede.

Insomma, padre Stu è all’opera in molti modi. Il suo messaggio continua ad echeggiare, a crescere e a raggiungere sempre più persone, ma mi sfida anche ogni giorno a dire ‘OK, cosa farai dopo la fine del film? Ora devi continuare su questa strada’. Sono molto emozionato perché è decisamente appagante. A volte può essere impegnativo… va bene prendersi un giorno libero e dire “Ho bisogno di una pausa”, e poi tornare più carichi. Ma bisogna fare di più, essere più coinvolti, più proattivi.

Nell’arco di due ore, lo spettatore accompagna Stu in tanti alti e bassi che sembra quasi comico. Alla fine ero emotivamente esausta, e tuttavia c’era anche un senso di esaltazione, perché è una storia incredibile. Come sei riuscito a mantenere il livello di energia necessario per andare avanti? E tua madre è venuta a mancare durante le riprese. Come l’hai affrontato?

È una di quelle cose che devo fare. È il compito che mi è stato dato, e allora si continua a svolgerlo. Sono riuscito ad andare a casa durante una pausa delle riprese per dire addio a mia madre, e poi sono tornato per il funerale. Attingevo sicuramente alla mia esperienza di vita reale quando recitavo una parte difficile, ma allo stesso tempo la responsabilità di dover realizzare il film mi faceva andare avanti.

051021_STU_KB_14069.jpg

Il resto dell'articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus

Sei già membro? Per favore, fai login qui

Gratis! - Senza alcun impegno
Puoi cancellarti in qualsiasi momento

Scopri tutti i vantaggi

Aucun engagement : vous pouvez résilier à tout moment

1.

Accesso illimitato a tutti i nuovi contenuti di Aleteia Plus

2.

Accesso esclusivo per pubblicare commenti

3.

Pubblicità limitata

4.

Accesso esclusivo alla nostra prestigiosa rassegna stampa internazionale

5.

Accedi al servizio "Lettera dal Vaticano"

6.

Accesso alla nostra rete di centinaia di monasteri che pregheranno per le tue intenzioni

Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
attorefilmmark wahlbergsacerdote
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni