Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 17 Maggio |
San Pascual Baylón
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Così il “moto” angelico condiziona l’intelletto e la volontà umana  

Lucyfer, Amator i inni święci o dziwnych imionach

Shutterstock

don Marcello Stanzione - pubblicato il 05/04/22

Un angelo può “persuadere” l’uomo a intraprendere un’azione influenzando indirettamente il suo intelletto. Oppure può suscitare stati emozionali nel corpo

È una teoria certa e comunemente accettata che gli angeli possano esercitare in qualche maniera un’influenza sull’intelletto e la volontà umana. Il loro “moto”, tuttavia, sull’intelletto e sulla volontà umana può solo essere compiuto indirettamente

Mezzi indiretti

Quando l’angelo Gabriele comunicò il messaggio divino alla vergine Maria, al momento dell’Annunciazione, egli fece ciò per mezzo di una apparizione sensibile (Lc 1,26). Se un angelo desidera spingere un essere umano a fare una scelta egli non può immediatamente spingere la volontà umana a fare ciò. Ma deve usare mezzi indiretti, come la persuasione, o lo stimolo ai bisogni sensibili. 

Gabriel the Archangel

L’azione indiretta dell’angelo

In ogni caso, l’influenza di un angelo sull’intelletto e sulla volontà umana è esterna a queste facoltà particolari. In verità, solo Dio è capace di influenzare direttamente e immediatamente, o dall’interno, l’intelletto e la volontà dell’uomo; Egli, solo, è l’autore dell’intelletto naturale e della naturale inclinazione della volontà verso l’oggetto desiderato.

In questa azione indiretta sull’intelletto e la volontà dell’uomo, l’angelo agisce influenzando i sensi esterni e interni o stimolando i bisogni sensibili.

Due differenze

L’illuminazione che un essere umano riceve da un angelo assomiglia, per qualche aspetto, a quella tra angelo e angelo; essa richiede un potenziamento della mente con la presentazione della verità. Tuttavia ci sono queste differenze.1) Un angelo riceve l’illuminazione angelica in una maniera puramente immateriale, attraverso concetti universali e lontano da fantasmi come quelli dell’immaginazione umana, mentre l’uomo riceve verità intelligibili suggerite dagli angeli sotto similitudini di oggetti sensibili. 2) Un angelo conosce l’angelo che gli “parla” mentre un uomo può essere “mosso” a ricevere un messaggio da un angelo senza sapere che era un angelo a parlargli né per mezzo di quale strumento è stato illuminato.

La scoperta di nuove verità

Per mezzo dell’illuminazione angelica l’uomo può elevarsi a una conoscenza più perfetta di Dio, tratta da una considerazione delle creature. Egli può scoprire la verità più prontamente e completamente. E’ capace di concetti più nobili. E’ illuminato riguardo a ciò che deve credere e ciò che deve fare. Gli angeli ci rendono capaci di scoprire nuove verità e di conoscerne altre più prontamente e completamente senza creare nessun’altra specie intellegibile nel nostro intelletto. Oppure senza fornirci un’immediata conoscenza dei primi principi. Una cosa che può essere compiuta a nostro favore solo da Dio stesso. 

Stati emozionali nel corpo

Gli effetti prodotti dall’azione angelica sulla volontà umana sono ugualmente importanti. Un angelo può “persuadere” l’uomo a intraprendere un’azione influenzando indirettamente il suo intelletto. Oppure può suscitare stati emozionali nel corpo: in entrambi i casi ciò non interferisce con la libera volontà. 

Potere cosmico

Perciò gli angeli possono influenzare potentemente la vita morale dell’uomo. Perciò troviamo angeli che esercitano un “movimento” su tutti tipi di creature – altri angeli, esseri umani e creature corporali irrazionali. Essi influenzano le facoltà intellettuali dell’uomo; e specialmente le facoltà cognitive e del buon senso. Essi sono capaci di influire anche sulle minori attività vitali. La loro influenza si estende al razionale e all’irrazionale; allo psicologico e al puramente fisico. “Il potere angelico è dunque cosmico nella sua estensione”. 

Il bene di tutte le creature

Gli angeli interessano ogni livello della creazione di Dio. Inoltre, poiché essi sono ministri di Dio nel divino governo dell’universo, noi ci aspettiamo che essi non solo favoriscano la maggiore gloria di Dio. Ma anche il bene di tutte le creature, specialmente il bene dell’umanità.

Tags:
angeliarcangelo gabrieleuomini
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni