Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 16 Maggio |
San Luigi Orione
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Nuova profanazione in Cile, immagini che spezzano il cuore

CHILE

@santuariolourdeschile

Pablo Cesio - pubblicato il 31/03/22 - aggiornato il 31/03/22

È accaduto nel Santuario Parrocchia Nostra Signora di Lourdes a Santiago del Cile. Attraverso un comunicato, il parroco ha diffuso un messaggio accorato

Nel pomeriggio di martedì 29 marzo, si è verificato un nuovo episodio di violenza contro un luogo religioso in Cile, in questo caso la Grotta di Lourdes legata al Santuario di Nostra Signora di Lourdes, in cui sono stati rubati dei calici e le ostie sono state gettate in strada.

CHILE

“Condivido con voi la triste e dolorosa notizia del fatto che abbiamo vissuto oggi nella Grotta di Lourdes”, ha scritto padre Pedro Pedraza, rettore del santuario, in un comunicato diffuso nelle ultime ore.

“Hanno profanato il tabernacolo, rubando due calici, uno grande argentato e uno medio dorato, con la Comunione consacrata. Le religiose Figlie di Sant’Anna, nostre vicine, sono state avvertite da una chiamata dei genitori del Colegio Santa Ana che c’erano delle ostie gettate per strada. Verso le 16.30, la superiora della casa di preghiera ha raccolto alcune ostie, e poi ne sono state ritrovate altre nella stessa strada”.

“Lamentiamo questo fatto e chiediamo misericordia, e di essere accompagnati nella preghiera di riparazione”, ha chiesto.

“Perdono, Signore, perché sei stato gettato come spazzatura e per quello che osiamo farti! Cos’altro devi sopportare che Ti facciamo? Uniti in preghiera, e nella cura e nell’attenzione nei confronti del tabernacolo”, termina il toccante messaggio del parroco.

Ecco alcune immagini che spezzano il cuore:

I fatti si verificano in mezzo a varie manifestazioni di violenza in occasione della Giornata del Giovane Combattente, che ha visto in queste ultime ore autobus dati alle fiamme e disturbi in varie aree della zona metropolitana.

Tags:
chiesacileprofanazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni