Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 19 Maggio |
San Crispino da Viterbo
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

Gli archeologi hanno trovato la più antica iscrizione del nome ebraico di Dio

Questo articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus
cursed tablet

Michael C. Luddeni | Associates for Biblical Research

J.P. Mauro - pubblicato il 30/03/22

La scoperta suggerisce che gli antichi Israeliti fossero più istruiti di quanto si pensava

Una scoperta archeologica incredibilmente rara potrebbe cambiare tutto ciò che sappiamo sull’alfabetizzazione degli antichi Israeliti. Una piccola tavoletta risalente al XV secolo a.C. con inciso un testo ebraico proto-alfabetico è stata dissotterrata sul monte Ebal. L’oggetto, che precede i Rotoli del Mar Morto di più di un millennio, rappresenta la menzione più antica a noi nota del nome ebraico di Dio.

Il Nome di Dio

The Times of Israeldescrive l’artefatto come una tavoletta di 2 cm x 2 cm, ripiegata. È chiamata “tavoletta della maledizione”, e per alcuni aspetti è simile a un documento legale. La tavoletta ricorda a chi la porta che sarà maledetto se non rispetterà qualche tipo di obbligo. L’iscrizione recita:

Il resto dell'articolo è riservato ai membri di Aleteia Plus

Sei già membro? Per favore, fai login qui

Gratis! - Senza alcun impegno
Puoi cancellarti in qualsiasi momento

Scopri tutti i vantaggi

Aucun engagement : vous pouvez résilier à tout moment

1.

Accesso illimitato a tutti i nuovi contenuti di Aleteia Plus

2.

Accesso esclusivo per pubblicare commenti

3.

Pubblicità limitata

4.

Accesso esclusivo alla nostra prestigiosa rassegna stampa internazionale

5.

Accedi al servizio "Lettera dal Vaticano"

6.

Accesso alla nostra rete di centinaia di monasteri che pregheranno per le tue intenzioni

Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Sostieni i media che promuovono i valori cristiani
Tags:
archeologiarcheologiadioisraelescoperta
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni