Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 19 Maggio |
San Crispino da Viterbo
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Trovate la vostra stazione della Via Crucis personale!

titian_christ_carrying_the_cross._oil_on_canvas_67_x_77_cm_c._1565._madrid_museo_nacional_del_prado.jpg

Public Domain

Tom Hoopes - pubblicato il 25/03/22

La Tua grazia ha il potere di trasformare le mie sofferenze, le umiliazioni e il dolore nella più grande fonte di guarigione, forza e rinnovamento

Un sacerdote mi ha detto che la Via Crucis dovrebbe essere un pilastro della mia vita spirituale, ma che potrei voler compiere un passo ulteriore: trovare la stazione della Vita Crucis che parla specificatamente alle mie necessità e concentrarmi su quella, ringraziando Gesù per averla sofferta per me.

So su quale stazione devo concentrarmi. Spero che questo contributo vi aiuti a trovare la vostra.

Preghiera iniziale

“Signore Gesù, so cos’ha fatto la Tua croce per l’umanità. La nostra decisione di crocifiggerti è stata il momento più oscuro dell’umanità, e Tu l’hai trasformato nella nostra salvezza e nella nostra redenzione – la più grande luce dell’umanità.

La Tua grazia ha il potere di trasformare ogni mia sofferenza, dolore e umiliazione nella mia più grande fonte di guarigione, forza e rinnovamento.

Aiutami a vedere dove ho più bisogno della Tua grazia nelle circostanze della mia vita. Ti ringrazio, Gesù, perché mi hai amato così tanto da prendere su di Te la mia debolezza più grande”.

Prima Stazione: Pilato condanna Gesù

Ricordate questa stazione quando vi sentite giudicati in modo errato

Accade spesso nella vita – un familiare, un amico o un collega vi definisce per quello che siete stati nel vostro momento peggiore, non per quello che siete in quello migliore.

Gesù più di chiunque altro sa cosa voglia dire essere incompresi. Con Lui, possiamo stare a testa alta nell’amore del Padre, sapendo che quando veniamo giudicati ingiustamente siamo in buona compagnia.

Seconda Stazione: Gesù accetta la Sua croce

Ricordate questa stazione quando vi sentite maltrattati

Sappiamo che dovremmo essere come Maria, la sorella di Lazzaro, e trovare pace nell’amore di Cristo, indipendentemente dalle circostanze, ma non si può evitare di notare, come Marta, che nessuno si fa scrupoli ad accollarci tutto il lavoro.

Ma ricordate Gesù. Aveva già compiuto buona parte del lavoro duro, da solo: l’agonia nel Getsemani, la flagellazione, la corona di spine. E poi ha ricevuto la croce. L’ha accettata volentieri, per mostrarci come accettare la nostra.

Terza Stazione: Gesù cade per la prima volta

Ricordate questa stazione quando sentite di fallire a ogni tentativo di miglioramento.

Quella risoluzione non è durata a lungo. Avete inciampato al primo ostacolo. Sembra che non riusciate a portare la vostra croce anche se per pochi metri.

Non ce l’ha fatta neanche Gesù, ma si è rialzato per riprovare. E voi?

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
gesùvia crucis
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni