Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 30 Settembre |
San Girolamo
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Francesco: una pazzia l’aumento del 2% della spesa per le armi, “mi sono vergognato”

POPE-FRANCIS-SPEECH-BARI-Antoine-Mekary-ALETEIA

Antoine Mekary | ALETEIA

Lucandrea Massaro - pubblicato il 24/03/22

Così il Pontefice durante l'udienza al Centro Femminile Italiano. "La vera risposta non sono altre sanzioni, altre alleanze politico-militari, ma un'altra impostazione"

“Io mi sono vergognato quando ho letto che un gruppo di Stati si sono compromessi a spendere il 2 per cento del Pil per l’acquisto di armi come risposta a questo che sta accadendo, pazzi!”.

La follia della guerra

Non le manda a dire Papa Francesco che per il secondo giorno di fila si scaglia contro la guerra e la logica della corsa agli armamenti e contro una spesa militare che già da anni, in tutto il mondo è in crescita generale. Ora che anche i paesi europei hanno deciso di portare al 2% la spesa per la Difesa, si bruceranno – è questa l’ottica del Papa – miliardi che potrebbero essere usati per combattere la povertà e l’analfabetismo.

“E’ ormai evidente che la buona politica non può venire dalla cultura del potere inteso come dominio e sopraffazione, no, ma solo da una cultura della cura, cura della persona e della sua dignità e cura della nostra casa comune”, ha detto papa Bergoglio ricevendo in udienza le partecipanti all’Incontro promosso dal Centro Femminile Italiano, in udienza in occasione del 31/o congresso nazionale elettivo sul tema «Identità creazionale dell’uomo e della donna in una condivisa missione», che ha luogo a Roma dal 23 al 26 marzo 2022. 

Un mondo diverso a misura di Vangelo

“La vera risposta non sono altre armi, altre sanzioni, altre alleanze politico-militari – ha affermato ancora il Pontefice – ma un’altra impostazione, un modo diverso di governare il mondo, non facendo vedere i denti, un modo ormai globalizzato, e di impostare le relazioni internazionali”.

E’ un Bergoglio profetico quello che oggi ha parlato con nettezza, una posizione che non è nuova e che attraversa l’intero pontificato fin qui, con i suoi molteplici riferimenti alla “Terza Guerra Mondiale a pezzi” e con il contraltare, quella che potremmo definire “teologia della cura” che si oppone alla “cultura dello scarto”. L’opposizione alla guerra e agli armamenti sono la caduta naturale di una “ecologia integrale” (altro tema centrale di Bergoglio) che vede al centro un rapporto di reciproca cura tra umanità e Creato e tra le persone tra loro.

Tags:
armipacepapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni