Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 04 Luglio |
Santa Elisabetta di Portogallo
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

5 motivi per cui le madri cattoliche amano il film “Encanto”

Theresa Civantos Barber - pubblicato il 24/03/22

Spero che questo splendido film susciti conversazioni sulla fede nella vostra famiglia, com'è accaduto nella mia

Anche se non avete ancora visto il film Encanto, probabilmente ne avete già sentita la colonna sonora. Il recente musical della Disney racconta la storia di una grande famiglia colombiana con poteri magici, e varie canzoni sono già arrivate alla vetta alle classifiche.

I miei figli sono grandi fan di Encanto, e mi piace trovare modi per usare storie che amano per condividere lezioni di morale e verità religiose. È accaduto lo stesso con Oceania qualche anno fa.

Alla fine, tutte le belle storie riflettono in qualche modo una storia più grande. In questo modo, possiamo sempre trovare un legame con la nostra fede.

In primo luogo, un esonero dalla responsabilità: non è un film perfetto, ma è molto valido, e ci offre parecchie possibilità di buone conversazioni in famiglia.

1. Il tema del sacrificio di sé

Il patriarca della famiglia, nonno Pedro, si sacrifica per il bene della sua famiglia. Dà letteralmente la vita con un atto d’amore, che richiama il sacrificio di Cristo.

Mio figlio ha imparato tutto sul sacrificio di Gesù nella preparazione alla Prima Comunione. Dopo aver visto Encanto mi ha detto: “Nonno Pedro mi fa pensare a Gesù”.

“Ah, sì? Perché?”, gli ho chiesto. “È morto per salvare la sua famiglia, come Gesù è morto per salvare noi”.

2. Comunione dei santi

Come cattolici, crediamo che i defunti siano ancora presenti. Possiamo comunicare con loro attraverso Dio, e attraverso di Lui loro possono agire nella nostra vita. La chiamiamo comunione dei santi, ed è per questo che chiediamo ai santi di pregare per noi.

Questa verità sembra riflettersi in Encanto attraverso il ruolo del nonno. Solo dopo la sua morte è in grado di difendere la sua famiglia, dandole poteri magici.

Il suo personaggio mi fa pensare a qualcosa che ha detto Santa Teresa di Lisieux: “Passerò il mio Cielo a fare del bene sulla Terra”. Il nonno fa il bene sulla Terra dal Cielo.

Oltre a questo, vari personaggi del film parlano con il nonno dopo la sua morte, chiedendogli consigli. Queste scene richiamano il modo in cui spesso chiediamo ai santi in Cielo orientamento e intercessione.

  • 1
  • 2
Tags:
bambinidisneyfilm
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni