Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 02 Dicembre |
Santa Blanca de Castilla
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Ricordate questa donna incinta di Mariupol? Ha partorito una bambina!

Ranna kobieta w ciąży w Mariupolu

AP/Associated Press/East News

Karol Wojteczek - pubblicato il 11/03/22 - aggiornato il 28/06/22

Come ha riferito la giornalista Olga Tokariuk, la protagonista della fotografia iconica dell'ospedale pediatrico di Mariupol bombardato, Maryanna Podgurskaya, ha avuto una figlia il 10 marzo

Secondo le informazioni fornite dalla giornalista Olga Tokariuk, Maryanna Podgurskaya, la donna protagonista di una delle foto più emblematiche della guerra che si sta combattendo in Ucraina, ha dato alla luce una bambina il 10 marzo a Mariupol. La città è priva di elettricità, acqua, gas, cibo e medicine ormai da giorni.

https://www.instagram.com/p/BSlZrO6Fsyi/?utm_source=ig_web_copy_link

Tre persone, tra cui un bambino, sono morte nell’attacco all’ospedale pediatrico della città, e altre 17 sono rimaste ferite. Maryanna era felice di fuggire.

Approfittando del fatto che la Podgurskaya lavora come fotomodella, l’ambasciata della Federazione Russa in Gran Bretagna ha pubblicato informazioni false, come se la fotografia della donna incinta tra le rovine fosse stata una messinscena.

View this post on Instagram

A post shared by Марианна Вышемирская 🕊 (@gixie_beauty)

Secondo dati dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), dall’inizio dell’invasione russa in Ucraina sono stati uccisi 549 civili, mentre 957 sono rimasti feriti.

Secondo il Governo ucraino, però, più di 1300 persone sono state uccise nella sola Mariupol. Come ha affermato ieri il portavoce ucraino per i diritti umani, Ludmiła Denisov, sono già morti 71 bambini, e più di 100 sono stati feriti.

🚨Ecco alcune fotografie del bombardamento dell’ospedale: 🚨

Tags:
guerraucraina
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni