Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Febbraio |
San Biagio
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Foto virale di passeggini vuoti alle stazioni ferroviarie: un’immagine toccante

Wózki na dworcach

@GrzegorzLaguna | Twitter

Aleteia - pubblicato il 08/03/22

Le mamme polacche stanno aiutando le donne ucraine e i loro bambini che arrivano in Polonia senza niente

La mobilitazione dei passeggini è iniziata nella città polacca di frontiera di Przemyśl, seguita rapidamente da varie altre. I social media si sono riempiti rapidamente di fotografie di carrozzine e passeggini vuoti lasciati nelle stazioni ferroviarie. Perché?

“Le mamme polacche hanno lasciato i loro passeggini alla stazione ferroviaria per le donne che arrivano dall’Ucraina e i loro figli”, si legge sotto una fotografia, diventata rapidamente virale sui social media. I passeggini sono il modo in cui le mamme polacche hanno deciso di aiutare le donne ucraine e i loro bambini che fuggono dall’Ucraina lacerata dalla guerra.

La fotografia è stata condivisa sulle reti sociali da Gianna Kouka. “Forse alla fine c’è questo raggio di conforto e speranza in tutto il buio”, ha scritto.

Attualmente a Przemyśl ci sono migliaia di rifugiati ucraini, per la maggior parte donne e bambini. Quando attraversano la frontiera polacca, in genere non portano molto con sé, e quindi hanno bisogno di tutto.

L’iniziativa dei passeggini per le mamme e i bambini ucraini si è diffusa anche a Varsavia, dove sono apparsi accanto all’uscita della stazione.

A Łódz, in poche ore i residenti hanno portato non solo carrozzine e passeggini, ma anche altri oggetti necessari ai bambini, come marsupi, traverse per il cambio, seggioloni e vaschette per il bagno.

Tags:
mammepoloniaucraina
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni