Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Desideriamo tutti un matrimonio felice e duraturo, ma si realizza?

shutterstock_304744715.jpg

Rido I Shutterstock

Mercedes Honrubia García de la Noceda - pubblicato il 18/02/22

Col passare del tempo, i sogni e gli aneliti di felicità possono scontrarsi con una realtà ben diversa. Che fare?

Quando siamo fidanzati, desideriamo trascorrere il resto della nostra vita con la persona con cui troviamo tanto bene, che ci rende persone migliori, con cui diamo il meglio di noi stessi, e percepiamo che la vita non ha senso senza l’altro. Tutti desideriamo un matrimonio felice e pieno d’amore. Per questo decidiamo di iniziare una vita comune.

Col passare del tempo, i sogni e gli aneliti di felicità possono scontrarsi con una realtà ben diversa, quando ci si imbarca nell’appassionante avventura del matrimonio e si inizia a convivere.

Scoprire l’altra persona nella sua quotidianità, subire le arrabbiature o i disaccordi quotidiani provocati dalla fretta, dal lavoro, dall’arrivo dei figli, dalla malattia, dalle famiglie d’origine, dalle difficoltà economiche e da tante altre cose può farci percepire una realtà diversa da quella che avevamo immaginato. Se ne parla nell’esortazione apostolicaAmoris laetitia, n.221.

Dove sono i valori relativi a pazienza, bontà, resilienza, spirito di superamento, leadership e la comunicazione di cui si parla tanto nelle imprese? Quale impresa migliore che investire e trionfare nella famiglia, nel matrimonio? Dov’è l’amore come motore della relazione?

shutterstock_1810976710.jpg

Non mi riferisco a un amore basato su un sentimento etereo che è quello alla base della famosa frase “L’amore è finito”. Mi riferisco a quell’amore capace di affrontare le difficoltà che si possono presentare, resistendo alla tempesta che può provocare una crisi nella coppia, quell’amore maturo che sa che nonostante i problemi che possono esistere nel matrimonio è in grado di accettare la difficoltà perché dietro quella situazione c’è una fonte di apprendimento.

Quell’amore che è capace di dare anche se in quel momento non riceve, perché c’è un bene maggiore che è capace di aspettare.

Quell’amore di donazione che investe sulla relazione perché sa che prima o poi tutto gli sarà restituito in abbondanza.

Quell’amore che fa sì che la persona si sappia valorizzare e metta dei limiti quando è necessario. Che sappia dire “No” quando è il caso di dirlo.

Quell’amore che mi permette di amarmi e accettarmi come sono per amare e accettare il mio coniuge nella sua imperfezione.

A volte ci piacerebbe vivere una storia d’amore da favola, ma la storia migliore è quella che ciascuno di noi scrive nel proprio matrimonio ogni giorno.

Per questo è importante conoscere la persona con cui ci si sposa, avere un buon fidanzamento, formarsi e prepararsi per l’avventura che è il matrimonio. Domandare, domandare e domandare.

Ed è anche importante conoscere se stessi, maturare per saper prendere le decisioni, parlare e comunicare ciò che desideriamo e quello che non vogliamo (cfr. Amoris Laetitia, 220).

HAPPY,COUPLE,PARK

  • 1
  • 2
Tags:
matrimoniorapporti affettivi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni